Il presidente della Sidra ai lettori del QdS: “Segnalate i disservizi” - QdS

Il presidente della Sidra ai lettori del QdS: “Segnalate i disservizi”

Melania Tanteri

Il presidente della Sidra ai lettori del QdS: “Segnalate i disservizi”

mercoledì 18 Maggio 2022 - 10:19

Erogazione a singhiozzo nei weekend in alcune zone della città

CATANIA – Un lavoro costante per arginare perdite ed efficientare il servizio idrico. È quanto sta portando avanti la Sidra e la sua governance. Uno sforzo volto non solo a evitare perdite nella rete ma anche a ottimizzare i costi aggravanti dal caro energia. La conferma arriva dal presidente della società che si occupa del servizio idrico, Fabio Fatuzzo.

“L’azienda – afferma – si sta impegnando ad eliminare le perdite nelle condotte idriche e a realizzare gli interventi necessari per garantire il servizio. I nostri sforzi, tra l’altro, sono particolarmente concentrati sul problema dell’aumento spropositato del costo dell’energia – prosegue – che sta mettendo in ginocchio tutto il settore”.

Un lavoro che serve anche a evitare eventuali problematiche estive, con l’uso o abuso di acqua. Problematiche che, però, per Fatuzzo non si verificheranno. “Non si prevedono particolari problemi per l’estate che è ormai alle porte”, sottolinea, prima di intervenire su alcune richieste da parte dell’utenza.

Alcuni lettori del Quotidiano di Sicilia lamentano, infatti, interruzioni nell’erogazione dell’acqua, nei pomeriggi dei fine settimana. “Mi dispiace per le segnalazioni che arrivano dai vostri lettori ma francamente non è possibile rispondere – spiega Fatuzzo -. Sarebbe opportuno conoscere l’indirizzo, o gli indirizzi, dell’utente che lamenta il disservizio. Noi, da parte nostra, non siamo a conoscenza di disservizi ma, ovviamente, se la segnalazione sarà precisa ci occuperemo del problema. Tutte le interruzioni di servizio d’altronde – continua – vengono da noi regolarmente segnalate con largo anticipo”.

PER I NOSTRI LETTORI: 800 901 755 è il numero verde di Sidra Spa per segnalare disservizi, irregolarità o interruzione nella fornitura

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684