Cos'è e quanto è pericolosa la nuova variante "Deltacron" - QdS

Cos’è e quanto è pericolosa la nuova variante “Deltacron”

web-la

Cos’è e quanto è pericolosa la nuova variante “Deltacron”

web-la |
sabato 08 Gennaio 2022 - 19:58

Si tratta di una combinazione di Delta e Omicron. Lo hanno comunicato le autorità sanitarie locali di Cirpo: "Attualmente abbiamo co-infezioni di Omicron e Delta"

Sembra quasi uno scherzo ma non lo è. Spunta una nuova variante di Covid a Cipro, dove sono stati individuati venticinque casi di “Deltacron”.

Di cosa si tratta

Si tratta di una combinazione di Delta e Omicron. Lo hanno comunicato le autorità sanitarie locali. “Attualmente abbiamo co-infezioni di Omicron e Delta. Abbiamo trovato una variante che combina entrambe”, ha dichiarato il professor Leondios Kostrikis, docente di biologia all’università di Cipro e direttore del Laboratorio di biotecnologia e virologia molecolare.

Le previsioni

Intervistato dall’emittente Signa tv, Kostrikis ha affermato che la nuova variante ha la firma genetica di Omicron e il genoma di Delta. Al momento l’equipe di Kostris ha identificato 25 casi di Deltacron, sottolineando che sono più frequenti fra pazienti ricoverati per il Covid che fra positivi non ospedalizzati. Campioni prelevati dai 25 pazienti sono stati inviati ieri alla base dati internazionale Gisaid del’Istituto Pasteur a Parigi, che pubblica le sequenze ufficiali delle nuove varianti dell’influenza e il covid-19.

Vedremo in futuro se questa variante è più patologica e contagiosa, e se si imporrà“, ha detto Kostris. Il professore ritiene tuttavia che probabilmente Deltacron verrà eclissata da Omicron, ritenuta più contagiosa.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684