Covid, drive in a Catania e provincia aperti a Pasquetta

Covid, preoccupa la situazione nel Catanese: drive in aperti a Pasquetta

Web-al

Covid, preoccupa la situazione nel Catanese: drive in aperti a Pasquetta

Web-al |
giovedì 14 Aprile 2022 - 16:46

Nella provincia di Catania i contagi da Covid restano costanti: resteranno aperti i drive in tamponi di fine isolamento a Pasquetta

Nella provincia etnea i contagi da Covid restano costanti. Nella giornata di domenica nei drive-in di Catania e Acireale su oltre 1200 tamponi sono stati registrati 226 positivi (circa il 20%), lunedì su 1122 tamponi i positivi sono stati 249 (oltre il 22%), martedì 806 tamponi con 197 positivi (oltre il 24%), mercoledì su 998 tamponi i positivi sono stati 207 (oltre il 20%). E il dato è costante da diverse settimane, segno che il virus continua a circolare.

Liberti: “Non si può abbassare la guardia”

“Il numero dei soggetti positivi (1000 al giorno nella nostra provincia), per i quali è prevista quarantena e tamponi di controllo – spiega il commissario emergenza Covid, Pino Liberti – ci dice che non si può abbassare la guardia. Nella maggior parte dei casi i sintomi sono lievi e il ricorso all’ospedalizzazione è molto bassa, ma vanno gestite le pratiche burocratiche ed è sempre necessario un tampone negativo per il fine isolamento. In tal senso, dopo un confronto con gli uffici, è stato deciso di mantenere operativi i drive in tamponi di fine isolamento lunedì 18. Resteranno chiusi soltanto il giorno di Pasqua”.
E’ stata anche decisa, a partire da martedì 19, la chiusura del drive in tamponi di fine isolamento di Misterbianco, ma ne sarà attivato uno a Paternò.

Drive in e vaccini nel catanese

L’ufficio emergenza Covid, di concerto con l’Asp, ha programmato la chiusura dei sei hub vaccinali della provincia, ultimo giorno di apertura sabato 16. Resteranno attivi i drive tamponi in tutti i distretti sanitari e quello presente all’aeroporto di Catania Fontanarossa. Già individuati i nuovi siti vaccinali in sostituzione degli hub. Somministrazioni nei Pvo di Giarre, Paternò, e Militello e nei Pvt di Adrano, Linguaglossa, Belpasso e Scordia.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684