Diventerà Bellissima, "Il nostro candidato sindaco è Aricò" - QdS

Diventerà Bellissima, “Il nostro candidato sindaco è Aricò”

web-la

Diventerà Bellissima, “Il nostro candidato sindaco è Aricò”

web-la |
domenica 31 Ottobre 2021 - 18:11

La Direzione regionale di DiventeràBellissima riunita a Palermo alla presenza del fondatore Nello Musumeci, ha approvato, assieme al nuovo logo del movimento, la proposta di candidatura di Aricò

La Direzione regionale di DiventeràBellissima riunita a Palermo alla presenza del fondatore Nello Musumeci, ha approvato, assieme al nuovo logo del movimento, la proposta di candidatura di Alessandro Aricó a sindaco di Palermo.

“Designazione alla quale arriviamo – si legge nel documento della direzione – con la consapevolezza che se è vero che il centrodestra non può (e non deve) dividersi, è altrettanto vero che a quell’appuntamento arriviamo ponendo all’attenzione di tutti la credibilità delle nostre persone migliori”.

“Inizieremo a discuterne venerdì (il 5 novembre in programma il vertice del centrodestra a palazzo dei Normanni) e contribuiremo alla discussione, tenuto conto che certamente non potrà che essere la prima di più occasioni – prosegue il documento – E siamo certi sia anzitutto aperta solo alle forze della coalizione di governo per poi, eventualmente, allargarsi successivamente, col consenso di tutti. Siamo convinti, inoltre, che la scelta del candidato sindaco a Palermo sia un impegno che la coalizione deve assumere come prioritario perché vincere nella quinta città d’Italia e restituirla a un’azione di buongoverno è un messaggio alla Italia intera”. “Come è stato e sarà per l’elezione del presidente Musumeci grazie alla quale dalla Sicilia arriverà un messaggio di unità, legalità e concretezza, come una classe dirigente siciliana che nei diversi partiti può a buona ragione ritenersi un punto di riferimento”, si legge ancora. Oltre ai cinquanta dirigenti, alla riunione hanno partecipato anche il presidente dell’Assemblea generale Giuseppe Catania ed i deputati del gruppo all’Ars. (ANSA).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684