Ospedale Borsellino Covid-hospital fino all’ultimo paziente - QdS

Ospedale Borsellino Covid-hospital fino all’ultimo paziente

redazione

Ospedale Borsellino Covid-hospital fino all’ultimo paziente

giovedì 14 Maggio 2020 - 00:00
Ospedale Borsellino Covid-hospital fino all’ultimo paziente

L’Asp Tp risponde al sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo: “18 maggio data indicativa”. Solo allora si potrà pensare ad un programma di ritorno alla normale funzionalità

MARSALA (TP) “L’ospedale Paolo Borsellino di Marsala continua ad essere Covid-hospital fino a quando l’ultimo paziente ricoverato non sarà nelle condizioni di essere dimesso, solo allora si potrà pensare ad un programma di ritorno alla normale funzionalità le cui procedure, comunque, sono state attivate”.
Lo ha comunicato la direzione strategica dell’Asp di Trapani in una nota di risposta al sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo.
“La data individuata dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, nel 18 maggio è assolutamente indicativa – si legge nella nota – e stabilisce un termine necessario per definire una valutazione della situazione alla luce dell’andamento e dell’evoluzione dell’infezione da Covid-19 sul territorio trapanese”.

Coronavirus la situazione a Trapani e in provincia

Aggiornamento alle 10 di mercoledì 13 maggio 2020.
Totale casi attuali positivi 6 (il dato è al netto di decessi e guarigioni) così distribuiti:
Alcamo 1; Buseto Palizzolo 0; Campobello di Mazara 0; Castellammare del Golfo 0; Castelvetrano 1; Erice 0; Gibellina 0; Marsala 0; Mazara del Vallo 1; Paceco 0; Salemi 0; Trapani 2; Valderice 1
Totale tamponi effettuati 6.977
Test sierologici su personale sanitario 4.076
Decessi 5
Ricoverati 1 – Covid-hospital Marsala: Covid 1
Guariti e dimessi 114; attuali trasferiti Villa Zina 0
I dimessi da Covid-hospital Marsala e Sant’Antonio Abate sono guariti e rientrati nei loro domicili privati.

La differenza con il dato riportato dalla Regione siciliana è data dal calcolo di soggetti indicati come residenti sul territorio trapanese, che hanno sviluppato la patologia in territorio extraprovinciale dove sono ancora domiciliati, e pertanto non caricabili sulla curva epidemiologica locale.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684