Una Supercoppa mai vista, per Inter-Juve oltre 35 telecamere e riprese inedite - QdS

Una Supercoppa mai vista, per Inter-Juve oltre 35 telecamere e riprese inedite

Web-al

Una Supercoppa mai vista, per Inter-Juve oltre 35 telecamere e riprese inedite

Web-al |
martedì 11 Gennaio 2022 - 18:11

La Finale di Supercoppa Frecciarossa in programma mercoledì 12 gennaio allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano vedrà l’impiego di oltre 35 telecamere

Una produzione televisiva senza precedenti, con uno sguardo al futuro e la sperimentazione di tecnologie all’avanguardia per offrire agli appassionati di tutto il mondo un grande spettacolo. La Finale di Supercoppa Frecciarossa in programma mercoledì 12 gennaio allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano vedrà l’impiego di oltre 35 telecamere (tra telecamere Host e telecamere di integrazione Mediaset, licenziatario esclusivo della competizione) che riprenderanno l’evento, un record per una gara organizzata in Italia da Lega Serie A e realizzata con il provider NVP.

Nuovi modelli di ripresa

Insieme a Sony saranno sperimentati nuovi modelli di ripresa che adottano sensori a largo formato, per la prima volta impiegati nella narrazione di una partita di calcio in Italia. La telecamera full frame Sony “Venice”, equipaggiata in stile cinematografico, ci fornirà immagini inedite definendo un approccio innovativo capace di esaltare il gusto di fruizione del consumatore. Un’ulteriore novità sarà introdotta con l’utilizzo di una cd. Buggy-cam denominata “Supercoppa Frecciarossa Cam”, telecamera montata su una macchina radiocomandata (provider Movicom) che si muoverà sul campo durante le fasi di pre partita posizionandosi in opposite durante la partita per fornire immagini esclusive vicinissime all’azione.

“Massimo sforzo produttivo”

“La Lega Serie A mette in campo per questa competizione il massimo sforzo produttivo per regalare ai tifosi di tutto il mondo uno spettacolo all’altezza della prestigiosa gara che andrà in scena allo stadio “Meazza” di Milano -ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Lega Serie A-. Il maggior numero di telecamere mai utilizzate per una partita organizzata da Lega Serie A, nuove inquadrature e speciali ottiche ci permetteranno di far vivere la Supercoppa Frecciarossa in maniera innovativa, offrendo agli appassionati che si collegheranno un evento entusiasmante in tutte le sue fasi”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684