Vittoria, Comune virtuoso ma si può migliorare - QdS

Vittoria, Comune virtuoso ma si può migliorare

Stefania Zaccaria

Vittoria, Comune virtuoso ma si può migliorare

venerdì 24 Luglio 2020 - 00:00
Vittoria, Comune virtuoso ma si può migliorare

A seguito del premio ricevuto sul tema differenziata, arrivate segnalazioni su sacchetti non conformi. In caso di mancato rispetto delle indicazioni sui rifiuti la Polizia locale procederà con ammende

VITTORIA (RG) – È sicuramente un comune virtuoso in merito alla raccolta differenziata ma nonostante il premio ricevuto qualche giorno fa come uno dei migliori comuni, a Vittoria si può ancora migliorare. E di parecchio.

All’indomani della cerimonia di premiazione – come abbiamo raccontato Vittoria e Ragusa sono stati annoverati tra i migliori comuni siciliani in termini di raccolta differenziata – la commissione straordinaria bacchetta i cittadini per delle ‘anomalie’ nel conferimento dei rifiuti solidi urbani. Sono stati diversi, infatti, i casi di non conformità dei rifiuti esposti che hanno finito per accentuare i disservizi legati alla raccolta e allo smaltimento.

“Si ricorda che – hanno sottolineato dalla commissione straordinaria visto che sono stati numerosi i problemi derivanti dalla raccolta – il secco non riciclabile va esposto obbligatoriamente in sacchi semitrasparenti. É assolutamente vietato l’utilizzo di sacchi neri che pertanto, non verranno ritirati. Risulta fondamentale la collaborazione di tutti per una differenziazione corretta dei rifiuti non riciclabili. Si precisa inoltre che, qualora le indicazioni venissero disattese, l’operatore addetto alla raccolta procederà alla segnalazione con bollinatura recante la dicitura ‘non conforme’. In questo caso i cittadini, i titolari di pubblici esercizi e attività commerciali sono pregati di ritirare il sacco e procedere alla ri-selezione delle varie frazioni differenziabili ed esporlo nuovamente in base al calendario in vigore”.

La commissione straordinaria ha sottolineato che il mancato rispetto di queste indicazioni comporterà inoltre “un’ammenda pecuniaria da parte della Polizia locale, che monitorerà il territorio sanzionando i trasgressori”. A tal proposito, la commissione straordinaria ha attivato un coordinamento di controllo e monitoraggio del territorio che verrà effettuato dalla Polizia municipale di concerto con la direzione Ecologia per rilevare e contestare gli illeciti nei confronti dei cittadini che non rispettano le regole e per implementare una attenta vigilanza sul rispetto delle specifiche disposizioni normative.

“Risulta fondamentale – hanno evidenziato ancora dalla commissione straordinaria – la piena collaborazione dei cittadini nel proseguimento dei comportamenti corretti per garantire un’efficace servizio di raccolta e di smaltimento dei rifiuti. Facciamo appello al senso civico della cittadinanza per risolvere nella maniera più agevole le difficoltà che si stanno verificando in questa settimana. Se il comune di Vittoria la settimana scorsa ha ricevuto il riconoscimento come città virtuosa per la raccolta dei rifiuti – hanno concluso – si deve al buonsenso di chi rispetta le regole e si dimostra ligio al dovere civico. Un comportamento da prendere come modello ed esempio del vivere civile”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684