Catania, al Fermi Eredia la nuova sede ONAV - QdS

Al Fermi Eredia di Catania si inaugura la nuova sede ONAV: corso ai nastri di partenza

web-sr

Al Fermi Eredia di Catania si inaugura la nuova sede ONAV: corso ai nastri di partenza

web-sr |
lunedì 20 Febbraio 2023

Con la nuova sede Onav di Catania si procederà alla formazione di qualità e incontri/seminari con le eccellenze produttive del territorio.

Il 17 febbraio 2023 alle ore 18 si sono poste le basi per un lungo lavoro di promozione sociale e culturale nella nostra città. È stata inaugurata la nuova sede della sezione provinciale di Catania dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino.

A valle di una importante convenzione stipulata fra l’IIS Fermi Eredia e l’ONAV, questo primo passo permetterà all’istituto tecnico di avere nei loro locali formazione di qualità e incontri/seminari con le eccellenze produttive enoiche del nostro territorio.

ONAV Catania, Lo Bianco: “Passo importantissimo”

“Un importantissimo passo verso la valorizzazione dei giovani e l’accrescimento della conoscenza dei cittadini, educandoli al bere consapevole e riconoscere la qualità di un vino basandosi su parametri oggettivi di valutazione”, con queste parole, il delegato provinciale e consigliere nazionale ONAV Danilo Trapanotto ha tagliato il nastro insieme alla dirigente scolastico dell’istituto Fermi Eredia Giusy Lo Bianco, con la quale, con entusiasmo e forte coinvolgimento si è deciso di avviare questo percorso insieme.

“Già dalla prossima settimana inizieremo con il nostro 41esimo corso per assaggiatori di vino”, continua il prof. Trapanotto, “e, a seguire, con importanti eventi di approfondimento per formare e informare i nostri soci e gli splendidi ragazzi di questo istituto, perché collegare le realtà produttive del nostro territorio, con le risorse umane, opportunamente formate, è un grande compito. Facendo sì che i ragazzi rimangano qui e non emigrino a portare le loro qualità in altri territori.”

L’evento si è concluso con una prova pratica di analisi sensoriale svoltasi nel laboratorio di analisi sensoriale che verrà utilizzato proprio dai maestri assaggiatori dell’ONAV per la valutazione dei vini a fini concorsuali e di inserimento nella Guida Prosit dei Vini.

“Aspettiamo con ansia i prossimi eventi per concretizzare quanto fin qui fatto e ringraziamo l’ONAV per la condivisione e la scelta del nostro istituto quale sede provinciale”, queste, in chiusura, le parole della dirigente scolastico Giusy Lo Bianco.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017