Furto di carte di credito per comprare sigarette, arresti a Palermo

Le carte di credito rubate per comprare le sigarette: due arresti a Palermo

webms

Le carte di credito rubate per comprare le sigarette: due arresti a Palermo

Redazione  |
martedì 14 Novembre 2023

Gli agenti hanno trovato le sigarette, ma anche i documenti e lo zaino della vittima del furto.

La Polizia di Stato di Palermo, nei giorni scorsi, ha arrestato due uomini per il reato di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito.

Giova precisare che gli indagati sono solo indiziati e che la loro posizione sarà definitiva solo dopo l’emissione di un’eventuale sentenza passata in giudicato.

Furto di carte di credito per comprare sigarette, arresti a Palermo

Nello specifico, durante il regolare servizio di prevenzione e controllo del territorio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico sono stati contattati da una donna che riferiva di aver subìto il furto di uno zaino a opera di due uomini.

I due, approfittando di un suo momento di distrazione, si erano impossessati del suo zaino contenente effetti personali e carte di debito. La vittima, mentre riferiva agli agenti l’accaduto, ha ricevuto sul cellulare la segnalazione di transazioni di pagamento in corso. Le dettagliate descrizioni fornite sul percorso intrapreso dai due uomini, desunto dalle transazioni di pagamento appena effettuate, hanno permesso agli agenti di convergere nei luoghi e sorprendere i due soggetti intenti ad acquistare pacchi di sigarette dal distributore automatico. Approfonditi accertamenti hanno permesso di trovare addosso ai due soggetti documenti personali della vittima nonché lo zaino appena rubato.

Alla luce dei fatti emersi, i due uomini sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e indebito utilizzo di carte. Gli arresti sono stati convalidati dall’autorità giudiziaria.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017