Green pass, quanto dura? Un anno con AstraZeneca, con Pfizer 9 mesi - QdS

Green pass, quanto dura? Un anno con AstraZeneca, con Pfizer 9 mesi

Ivana Zimbone

Green pass, quanto dura? Un anno con AstraZeneca, con Pfizer 9 mesi

venerdì 21 Maggio 2021 - 16:14

La durata del Covid pass differisce in funzione della motivazione per la quale è stato rilasciato, nonché del siero ricevuto.

L’estate è alle porte, le misure anti-Covid si allentano gradualmente e c’è già chi desidera prenotare un viaggio. Grazie alla vaccinazione è possibile ottenere il green pass, il “certificato verde” che rende finalmente possibili gli spostamenti. Ma la sua durata è diversa in funzione del siero ricevuto (AstraZeneca, Pfizer, Moderna o Johnson&Johnson) e non solo.

GREEN PASS, I VANTAGGI

Con il Covid pass si può circolare liberamente nelle diverse regioni (anche eventualmente arancioni o rosse), partecipare ai banchetti di nozze e – prossimamente – entrare nelle discoteche. Con il green pass europeo – che arriverà il 1° luglio – si potrà pure viaggiare senza alcuna restrizione in tutti gli Stati membri dell’Ue e dimostrare con semplicità di essere stati vaccinati contro il Covid-19, di aver ottenuto un risultato negativo dopo il test, di essere guariti a seguito dell’infezione. Il certificato sarà disponibile in formato digitale – con codice Qr – e cartaceo.

COVID PASS NAZIONALE, COME OTTENERLO

In attesa del Covid pass europeo in formato digitale, l’Italia sta intanto accelerando i tempi con un certificato cartaceo che contenga i dati personali del cittadino e il trattamento sanitario ricevuto.

Il lasciapassare potrà essere rilasciato:
– a seguito della doppia dose ricevuta, direttamente dalla struttura sanitaria in cui si è stati vaccinati;
– a partire dal 15esimo giorno dalla prima dose;
– dopo essersi sottoposti a test rapido o molecolare, dalla struttura in cui si è effettuato lo screening;
– successivamente alla completa guarigione dall’infezione, rivolgendosi al pediatra, al proprio medico di famiglia o alla struttura ospedaliera dalla quale si è stati curati.

GREEN PASS, QUANTO DURA

La durata del documento differisce in funzione della motivazione per la quale è stato rilasciato, nonché del siero ricevuto, perché ai 9 mesi di copertura garantiti dal completamento della vaccinazione si deve aggiungere parte dei giorni intercorsi tra la prima e la seconda somministrazione. Infatti, coloro che hanno ottenuto il pass dopo la prima dose del vaccino, potranno considerarlo valido fino alla data del richiamo e, da questo, per altri 9 mesi.

Chi si vaccina con AstraZeneca, riceve la seconda dose dopo 12 settimane, cosicché la validità del Covid pass si allunga dei giorni che intercorrono tra la prima e la seconda inoculazione, per un totale di 11 mesi e 10 giorni.

Chi si vaccina con Pfizer o Moderna, fa il richiamo dopo 42 giorni dalla prima iniezione. La durata totale del green pass in questi due casi è di 9 mesi e 28 giorni.

Chi si vaccina con il monodose Johnson&Johnson avrà un green pass valido soltanto per 9 mesi, dopo 15 giorni dall’avvenuta somministrazione.

La certificazione della negatività al virus a seguito del test molecolare o antigenico è valida soltanto per 48 ore. Chi è guarito dal Covid, invece, può usufruire del lasciapassare per 6 mesi

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001