In Sicilia 39 morti sul lavoro in 7 mesi - QdS

In Sicilia 39 morti sul lavoro in 7 mesi

redazione

In Sicilia 39 morti sul lavoro in 7 mesi

martedì 17 Settembre 2019 - 03:00
In Sicilia 39 morti sul lavoro in 7 mesi

Gli incidenti mortali sono in costante aumento a causa della diminuita attenzione alla sicurezza

PALERMO – Gli incidenti mortali sono in costante aumento a causa della diminuita attenzione alla sicurezza. Il Sicilia quest’anno sono già 39 i morti, fino a luglio. Gli infortuni sono aumentati in modo significativo a Palermo, Messina, Ragusa e Trapani: 516, con un’età compresa tra 55 e 69 anni. Rispetto al periodo gennaio-luglio 2018, nei primi sette mesi di quest’anno vi sono stati 13 morti bianche in più: 29 nell’industria e servizi, 8 in agricoltura, 2 nel pubblico impiego.

“Morire di lavoro non è colpa del destino, ma una diretta conseguenza della diminuita attenzione alla sicurezza dei luoghi di lavoro e del generale appesantirsi delle condizioni, frutto anche del protrarsi della crisi economica – scrive l’economista Franco Garufi commentando i dati Inail diffusi sul sito del Centro Pio la Torre -. Le aziende investono meno in sicurezza. le lavoratrici ed i lavoratori sono pressati anche dal timore della perdita del posto di lavoro e riescono assai meno del passato ad organizzare iniziative di resistenza contro l’arretramento delle condizioni materiali nelle quali prestano la propria opera”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684