A Sciacca avviate le procedure per i centri estivi - QdS

A Sciacca avviate le procedure per i centri estivi

redazione

A Sciacca avviate le procedure per i centri estivi

Giulia Biazzo  |
giovedì 23 Maggio 2024

Il servizio è dedicato a bambini e ragazzi e sarà previsto per i mesi di agosto e settembre. Si è aperta la fase di ricerca degli enti interessati, che potranno mandare richiesta entro il 7 giugno

SCIACCA – L’estate è ormai alle porte e, con essa, anche la chiusura della scuola. I bambini e i ragazzi, perlopiù, festeggiano per il meritato riposo estivo ma per i genitori arriva uno dei periodi dell’anno in cui è più difficile gestire il nodo famiglia-lavoro.

Avviato l’iter per i centri estivi a Sciacca

È stato, in ragione di ciò, avviato l’iter amministrativo per l’avvio dei centri estivi in città, che prevedono attività educative e ricreative per bambini e adolescenti. La notizia del servizio comunale è stata resa pubblica dall’assessore alla Pubblica istruzione, Salvatore Mannino.

Le attività che permetteranno ai piccoli di impiegare il proprio tempo libero in attività educative (e non solo) e ai genitori di poter conciliare meglio la gestione dei figli e degli impegni di lavoro, è previsto per i mesi estivi di agosto e di settembre.

Con un avviso del dirigente del Terzo settore, Venerando Rapisardi, si è aperta infatti la fase della ricerca degli enti interessati a svolgere il servizio, che sono quindi invitati a presentare domanda al Comune di Sciacca per l’iscrizione a un elenco di enti accreditati: si tratta di una long-list dei centri diurni e di altri servizi educativi e ricreativi per i minori del Comune di Sciacca.

La domanda deve essere presentata entro il 7 giugno 2024

La domanda deve essere presentata entro il 7 giugno 2024 su un modulo predisposto dall’Ufficio Pubblica Istruzione, pubblicato, assieme all’avviso pubblico e al patto di accreditamento, sul sito internet istituzionale del Comune di Sciacca.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti, gli interessati possono contattare l’Ufficio pubblica istruzione del Comune di Sciacca o l’Ufficio Relazioni con il pubblico.

Gli atti propedeutici alla realizzazione dei centri estivi per l’anno 2024 sono stati approvati con determinazione dirigenziale n. 327 del 3° Settore.

L’iter amministrativo, come spiega la determinazione dirigenziale, è finalizzato “alla realizzazione degli interventi dei centri estivi, dei servizi socioeducativi territoriali e di centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività di bambini e bambine di età compresa fra i 3 e i 14 anni, anche in collaborazione con enti pubblici e privati, finalizzate al potenziamento dei centri estivi, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa che svolgono attività a favore dei minori, dando atto che la loro realizzazione è subordinata all’erogazione del contributo da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017