Catania, sequestrati reti e pesce alla foce del Simeto - QdS

Catania, sequestrati reti e pesce alla foce del Simeto

web-iz

Catania, sequestrati reti e pesce alla foce del Simeto

web-iz |
venerdì 26 Febbraio 2021 - 16:20
Catania, sequestrati reti e pesce alla foce del Simeto

Un’operazione di polizia marittima è stata condotta da militari della Guardia Costiera di Catania e di Augusta nella zona di mare antistante la foce del fiume Simeto per contrastare l’attività di pesca illegale di “novellame di sarda” e l’uso di attrezzi vietati.

Su alcune piccole barche da diporto sono state trovate reti di tipo non consentito dalla legge, per un totale di oltre 650 metri di “sciabica”, rete da “posta” armata con il cosiddetto “Velo”, utilizzata per la dannosa pesca del novellame. Su una unità da pesca professionale c’era del pescato del tipo “rossetto” per la cui cattura il motopesca non era autorizzato, e attrezzature non conformi alle normative comunitarie e nazionali in materia di pesca marittima, circa 30 metri di rete “a circuizione” compreso di sacco.

Le attrezzature sono state sequestrate, mentre il pescato rinvenuto a bordo, dopo essere stato sottoposto ad accertamento sanitario da parte del competente servizio dell’Asp e giudicato idoneo al consumo umano, è stato donato in beneficenza a enti caritatevoli. Nel tentativo di evitare le sanzioni per l’improvviso intervento dei militari, i pescatori abusivi nella fretta di salpare le reti hanno rilasciato in mare la maggior parte del novellame, comunque sanzionati per complessivi 5 mila euro.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684