Bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori 2024: la guida

Bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori 2024: requisiti, scadenze e come richiederlo

Marco Cavallaro

Bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori 2024: requisiti, scadenze e come richiederlo

Redazione  |
martedì 04 Giugno 2024

A partire dal 5 giugno del 2024, sarà possibile richiedere il bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori. La guida completa su come funziona, i vantaggi che comporta e le scadenze annunciate

A partire dal 5 giugno del 2024, sarà possibile richiedere il bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori. Nel dettaglio, questa misura è un contributo per la riduzione dei costi sostenuta al casello da parte dei lavoratori durante lo scorso anno, ovvero nel 2023.

Iscriviti gratis al canale WhatsApp di QdS.it, news e aggiornamenti CLICCA QUI

Ma cos’è il bonus pedaggi per autotrasportatori 2024 e come si richiede? E a chi è rivolto? Di seguito, una breve guida su questa agevolazione rivolta ai camionisti privati e non solo.

Bonus pedaggi per autotrasportatori 2024: requisiti necessari

A partire dal 5 giugno del 2024, nasce la possibilità di richiedere il bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori per i costi sostenuti al casello nello scorso anno. Ma in cosa consiste? Intanto, questa è una procedura che si articola in due processi: prenotazione della domanda e inizio dell’istanza. Questa agevolazione è un meccanismo di sconto destinato a chi opera nell’ambito dell’autotrasporto. Le riduzioni – che ogni anno vanno dalla variabile dall’1 al 13% per i lavoratori in questo settore – possono essere richieste dai soggetti che, in data 31 dicembre 2022 e nel corso del 2023, risultano essere stati iscritti in qualità di imprese, cooperative, consorzi o società consortili all’Albo nazionale autotrasporti.

Ma chi può fare domanda? Questa, può essere richiesta non solo da imprese di autotrasporto di merci in conto proprio, ma anche per conto di terzi. L’importante è che essa abbia la sede in uno dei Paesi Ue, oppure in Svizzera o Inghilterra, luoghi che sono stati compresi in questa agevolazione fiscale. Chiaramente, per poter richiedere il bonus bisogna dimostrare di essere titolari di una licenza nel settore.

Come fare domanda, orari e scadenze

Per quanto riguarda le scadenze, bisogna partire dalla base: le prenotazioni obbligatorie per domande al bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori 2024 partiranno dal 5 di giugno (alle ore 9.00). Come evidenziato dalla Delibera dello scorso inizio maggio 2024 – pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale – lo sconto dedicato sarà analizzato e gestito dal Comitato centrale per l’Albo Autotrasportatori.

La domanda, sarà possibile effettuarla fino alle ore 14.00 dell’11 giugno del 2024. Per richiedere la prenotazione all’agevolazione indicata, bisogna necessariamente procedere attraverso la piattaforma dedica sul Portale dell’Albo autotrasportatori all’indirizzo “Pedaggi”.

Una volta effettuata la procedura, sarà il momento del secondo passaggio: l’inserimento dei dati relativi alla richiesta, con firma digitale e invio ufficiale della domanda. Questa, partirà dalle ore 9.00 del 24 giugno con la scadenza fissata alle ore 14.00 del 21 luglio del 2024. Per tutti i dettagli, visitare la Delibera del 7 maggio pubblicata in Gazzetta Ufficiale.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017