A Marsala al via la campagna #iorestoacasaeconoscoLilibeo - QdS

A Marsala al via la campagna #iorestoacasaeconoscoLilibeo

redazione

A Marsala al via la campagna #iorestoacasaeconoscoLilibeo

giovedì 02 Aprile 2020 - 00:00
A Marsala al via la campagna #iorestoacasaeconoscoLilibeo

MARSALA (TP) – Chiuso al pubblico per l’emergenza sanitaria Covid-19 dallo scorso 9 marzo, come tutti i luoghi della cultura e i musei italiani, il Parco archeologico di Lilibeo-Marsala e l’annesso Museo di Baglio Anselmi (che tra i reperti esposti vede la Nave Punica e quella Romana scoperta sui bassi fondali di Marausa, nonché la statua in marmo di Venere Callipige) potranno essere visitati sul web.

“Abbiamo immaginato – spiega Enrico Caruso, direttore del Parco archeologico di Marsala – di rendere disponibile una visita del Parco attraverso il suo sito internet e Facebook a tutti coloro che restano in casa per aiutare la campagna di prevenzione del contagio da Covid-19 e per il comune impegno contro il diffondersi del virus”. La campagna social viene lanciata con l’obiettivo di tenere compagnia, nel segno della grande arte, alle persone chiuse in casa che volessero rivedere anche se solo con l’aiuto di immagini i numerosi reperti storico-archeologici che sono custoditi all’interno del museo, nonché i resti dell’antica Lilibeo di epoca punica e romana che sono nell’area di Capo Boeo e in alcune zone della città.

“L’approccio al contesto storico-artistico e archeologico del Parco, del Museo e dei suoi contenuti – viene spiegato in una nota – sarà l’occasione per addentrarsi a piccoli passi nella storia dell’antica capitale dell’Eparchia punica in attesa di tornare quanto prima ad accedere nuovamente e fisicamente nelle strutture al momento chiuse. Facendolo con un bagaglio d’informazioni sulla storia della propria città acquisito con questo programma che consentirà di vivere Parco e Museo con una migliore conoscenza e, soprattutto, maggiore consapevolezza. Il nome della campagna sarà anche l’hashtag #iorestoacasa.parcolilibeo”.

“Sui profili social del Parco – continua Caruso – verranno pubblicate foto, e speriamo anche video, nonché storie dedicate ai capolavori custoditi nell’area archeologica e nel Museo. È un gesto simbolico, che in parte consola della temporanea sospensione della visita e che sarà effettuata secondo lo schema dei temi che saranno di volta in volta approfonditi. Si tratta di un progetto pensato per questa situazione di temporanea sospensione che stiamo vivendo e che cercheremo di realizzare, con i pochi mezzi a disposizione e le competenze che ciascuno di noi possiede. Giorno dopo giorno, si estenderà la trama degli approfondimenti alla cui stesura collaborerà buona parte del personale del Parco, secondo alcuni contenitori culturali o capitoli che saranno di volta in volta incrementati con l’aggiunta di sempre nuovi dati”. Due sono i gruppi creati: uno dedicato ai percorsi tematici e agli approfondimenti con l’hashtag #iorestoacasa.parcolilibeo, l’altro, rivolto ai più giovani e alle loro famiglie, che propone attività e contenuti didattici con l’hastag #iorestoacasaeconoscoLilibeo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684