A Ribera un progetto per turismo e Polo culturale - QdS

A Ribera un progetto per turismo e Polo culturale

redazione

A Ribera un progetto per turismo e Polo culturale

venerdì 07 Febbraio 2020 - 00:00
A Ribera un progetto per turismo e Polo culturale

Approvato dalla Giunta comunale il documento definitivo per velocizzare l’avvio degli investimenti. In programma anche la realizzazione di un portale digitale collegato al Gal Sicani

RIBERA (AG) – Con Delibera n. 17 del 22 gennaio scorso, la Giunta comunale ha approvato il Progetto definitivo denominato “Realizzazione dell’Unità locale del Drq-Sicani nel Comune di Ribera” per la partecipazione al bando dell’azione 1.1.1. “Vivere e viaggiare nel Distretto rurale di qualità” del Gal Sicani. Partner del Progetto è il Consorzio turistico Costa Sicana, che ha partecipato all’avviso pubblico di manifestazione di interesse.

Il finanziamento richiesto è di 125.000 euro per la realizzazione della segnaletica turistica e la segnaletica per le attività produttive locali che hanno aderito al progetto. Presso gli edifici di via Quasimodo e nella sala del Polo culturale turistico di via Berlinguer, sede che nelle prossime settimane sarà inaugurata e aperta al pubblico, si prevedono anche l’arredamento, gli impianti di amplificazione, l’acquisto di hardware e la realizzazione di un portale turistico collegato al Gal Sicani.

“Voglio ringraziare – ha detto il sindaco Carmelo Pace – il responsabile dell’Ufficio Suap (Sportello unico attività produttive, ndr) di Ribera, Luigi Marino, per il fattivo contributo che ha messo in campo per la predisposizione di tutte le procedure relative al finanziamento. Mi preme citare anche Salvatore Sanzeri, presidente del Gal, e Angelo Palamenghi, direttore del Gal, per la collaborazione e la competenza messa a disposizione di tutti i Comuni del Gal Sicani”.

“Questo finanziamento – ha concluso il primo cittadino – ci permetterà finalmente di aprire i battenti, seppur parzialmente, della struttura teatrale mai completata. Ci auguriamo che giovani e non soltanto possano avere un’opportunità d’incontro e di crescita, non soltanto ai fini turistici”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684