Aeroporti, Soaco, due offerte per tratte sociali da Comiso - QdS

Aeroporti, Soaco, due offerte per tratte sociali da Comiso

redazione web

Aeroporti, Soaco, due offerte per tratte sociali da Comiso

martedì 25 Agosto 2020 - 00:01
Aeroporti, Soaco, due offerte per tratte sociali da Comiso

Presentate da Alitalia e Tayaranjet per voli su Milano e Roma per garantire a cosiddetta continuità territoriale a tariffe da 36 a 50 euro. Soddisfatti Mistretta e Dibennardo, presidente e ad di della società che gestisce lo scalo

Alitalia e Tayaranjet hanno presentato un’offerta al bando di gara per l’esercizio dei servizi aerei di linea in conformità degli oneri di servizio pubblico per garantire a cosiddetta continuità territoriale tra l’aeroporto di Comiso e gli scali di Roma (Fiumicino) e Milano (Linate, Malpensa o Bergamo Orio al Serio).

Lo rende noto la Soaco, società che gestisce lo scalo del Ragusano, dopo averlo “appreso da Enac”.

“Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto per questo bando – commentano il presidente e l’amministratore delegato di Soaco, Giuseppe Mistretta e Rosario Dibennardo – e auspichiamo che si concretizzi un servizio che corrisponda alle aspettative del territorio”.

“La risposta – aggiungono – da parte delle compagnie aeree, in un momento di così forte crisi del settore, non era affatto scontata e dimostra quanto l’aeroporto di Comiso possa dimostrarsi appetibile come destinazione”.

“Adesso – concludono – attenderemo da parte di Enac lo svolgimento delle procedure di aggiudicazione e di conseguenza l’avvio delle rotte”.

In base alle previsioni del bando, l’avvio dovrebbe potersi concretizzare a partire dal primo novembre 2020.

I vettori dovranno garantire queste rotte per tre anni a tariffe calmierate per i residenti in Sicilia (al massimo 38 euro per tratta con Fiumicino e 50 euro su uno dei tre scali milanesi, escluso Iva e tasse aeroportuali).

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684