Antonio Ingroia a Parigi troppo ubriaco per volare - QdS

Antonio Ingroia a Parigi troppo ubriaco per volare

redazione

Antonio Ingroia a Parigi troppo ubriaco per volare

sabato 20 Aprile 2019 - 20:23
Antonio Ingroia a Parigi troppo ubriaco per volare

Ex magistrato antimafia ed ex esponente politico (fu anche candidato premier), trattenuto dagli agenti dell'aeroporto di Roissy che hanno informato il consolato italiano di Francia. Ripresosi, è potuto partire qualche ora dopo

All’ex magistrato ed esponente politico palermitano Antonio Ingroia è stato impedito nell’aeroporto parigino di Roissy di imbarcarsi per l’Italia perché troppo ubriaco.

Si apprende da diversi quotidiani on line che il personale della compagnia aerea ha dovuto chiamare gli agenti aeroportuali perché l’ex pm antimafia era visibilmente in stato di ebbrezza.

Ingroia, che stava salendo a bordo dell’aereo, è stato così costretto a tornare indietro.

Secondo fonti aeroportuali, il rifiuto di imbarco non avrebbe provocato resistenza da parte di Ingroia che è stato portato in una zona di Roissy non lontano dai gate.

Il consolato italiano a Parigi è stato avvertito.

Ingroia è stato fatto partire qualche ora dopo, una volta in grado di viaggiare per rientrare in Italia.

Antonio Ingroia ha tra l’altro fondato il partito Rivoluzione Civile nelle cui liste si è cadidato a premier nel 2012.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684