L’Auditorium di Centuripe riconsegnato alla comunità - QdS

L’Auditorium di Centuripe riconsegnato alla comunità

redazione

L’Auditorium di Centuripe riconsegnato alla comunità

martedì 28 Dicembre 2021 - 00:30

Intitolato ai Carabinieri caduti Pippo Fiorenza e Giovanni Calabrese, la struttura è in questi giorni uno dei pilastri del cartellone di iniziative organizzato per le Festività

CENTURIPE (EN) – È stato inaugurato nei giorni scorsi e riaperto conseguentemente al pubblico l’Auditorium comunale, chiuso da diversi anni per lavori di messa in sicurezza. La struttura, che per l’amministrazione guidata dal sindaco Salvatore La Spina rappresenta uno strumento importante di veicolazione culturale e aggregazione sociale, è stata dedicata al centuripino Pippo Fiorenza e a Giovanni Calabrese, due giovani Carabinieri morti all’età di 22 anni, vittime della strage di San Cipirello a opera delle bande armate del brigante Salvatore Giuliano.

L’inaugurazione della struttura ha visto la partecipazione del vicario del prefetto Giuseppe Sindona, del colonnello Antonino Restuccia e del tenente Roberto Emmanuele, del Comando locale dei Carabinieri presieduto dal maresciallo Luca Pucci, dei rappresentanti dell’Amministrazione e della famiglia di Pippo Fiorenza.

“Dedicare l’Auditorium comunale a due giovani militari caduti per difendere la nostra terra – ha affermato il primo cittadino, Salvatore La Spina – è un gesto significativo e importante. Questo luogo sarà un punto di riferimento culturale per i giovani centuripini, che attraverso il sacrificio compiuto da questi due eroi potranno affinare il proprio senso civico con l’esempio lampante di chi ha amato la Sicilia e per lei ha dato la vita”.

“Centuripe – ha concluso il sindaco – è un paese sano, lontano dalle logiche mafiose, e questa intitolazione riafferma questa distanza, rimarcando e garantendo nel futuro questa purezza.”

Durante queste Festività l’Auditorium comunale ospiterà molte delle manifestazioni in programma. Un calendario ricco, pensato proprio per esaltare in particolare i giovani e le tante eccellenze artistiche locali.

Nella giornata di oggi, alle ore 16, si svolgerà la tombola di solidarietà per sostenere i progetti Avis in collaborazione con l’associazione insieme; il 30 dicembre è in programma il concerto bandistico a cura dell’associazione musicale Città di Centuripe e Sai Centuripe; il 3 gennaio la presentazione del libro “Adotta il mio cuore” di Grazia Paternò; il 5 è invece in programma il concerto di musica classica “Over the rainbow” a cura dell’associazione musicale Ethos.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684