Bomba a mano e cartelli con minacce: intimidazione ad hotel nell'Agrigentino

Bomba a mano e cartelli con minacce: intimidazione ad hotel nell’Agrigentino

Michele Sardo

Bomba a mano e cartelli con minacce: intimidazione ad hotel nell’Agrigentino

redazione  |
domenica 01 Gennaio 2023 - 11:16

Ad indagare i carabinieri di Agrigento. Da stabilire a chi è rivolta l'intimidazione, visto che era in programma un veglione di capodanno organizzato da una ditta esterna

“Boom”: è la scritta, inequivocabile, di un avvertimento, aggravata dalla presenza di una croce di una bomba a mano, reale, non disegnata. Un’intimidazione in piena regola quella subita da un hotel/residence che si trova fra le campagne di Palma di Montechiaro nell’Agrigentino.

Il proprietario, un imprenditore di 30 anni, dopo aver trovato il messaggio e il piccolo ordigno, ha chiamato i carabinieri che stanno indagando sull’accaduto. Nella struttura era in programma un veglione di Capodanno e non è escluso che le minacce fossero rivolte agli organizzatori dell’evento piuttosto che all’Hotel, anche se la struttura è stata più volte presa di mira da ignoti nell’ultimo anno. A fine luglio scorso alcuni colpi di pistola vennero esplosi sui muri dell’immobile e una pecora venne trovata morta, uccisa da un proiettile sparato in testa.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001