Calcio: reintegrato in primavera attaccante imparentato con boss - QdS

Calcio: reintegrato in primavera attaccante imparentato con boss

web-iz

Calcio: reintegrato in primavera attaccante imparentato con boss

web-iz |
venerdì 19 Marzo 2021 - 15:55

È stato reintegrato Pietro Junior Santapaola,
il giovane attaccante della Primavera del Cosenza che era stato
messo fuori squadra e costretto a lasciare il convitto dove risiedeva perché
figlio di un indagato per fatti di mafia imparentato con il boss Santapaola.
Il giovane ha ricevuto una mail con la quale viene invitato a riprendere gli
allenamenti appena sarà possibile, perché al momento parte della squadra è in
quarantena per un caso di positività al Covid-19.

Il legale di Santapaola, Silvestro Salvatore,
precisa che si tratta di una “comunicazione ufficiosa, perché in calce
alla mail non vi è nessuna firma”. Il legale, ieri, aveva presentato un
esposto alla Procura della Repubblica per mobbing
contro il Cosenza calcio. “Mi farebbe piacere – ha detto l’avvocato
all’ANSA – che la vicenda si chiudesse senza strascichi giudiziari, ma
riteniamo che il presidente Guarascio dovrebbe formalmente scusarsi per
l’accaduto e ufficialmente richiamare il ragazzo in squadra.

Inoltre, nella mail si parla di fatti travisati, ma noi
sappiamo bene che non è così e abbiamo le prove di quanto sosteniamo, ci sono i
file audio che testimoniano quanto accaduto. Ritireremo la denuncia quando il
mio assistito riceverà una comunicazione ufficiale”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684