Catania, Zona industriale, lavori sull’illuminazione - QdS

Catania, Zona industriale, lavori sull’illuminazione

Desiree Miranda

Catania, Zona industriale, lavori sull’illuminazione

mercoledì 17 Giugno 2020 - 00:02
Catania, Zona industriale, lavori sull’illuminazione

Collura (Irsap): “Contiamo di finire in un anno”. L’assessore: “Riattivati interventi fermi da tempo”

CATANIA – “Si sta attivando tutto ciò che era fermo da tempo. Quasi un miracolo”. Descrive così lo sblocco dei cantieri nella Zona industriale, Giuseppe Arcidiacono, l’assessore comunale con delega al sito produttivo. Cantieri annunciati ormai anni fa e che finalmente partiranno in seguito al passaggio di consegne dall’Irsap al Comune.

“Irsap punterà risorse ed energie verso quelle funzioni che poi costituiscono la mission dell’Ente – spiega il direttore Gaetano Collura – secondo anche quanto prevede la Carta dei Servizi, ovvero la riqualificazione infrastrutturale attraverso le grandi opere previste nel Piano delle opere pubbliche e lo sviluppo delle imprese nell’area industriale anche attraverso strumenti in via di attivazione, quali un portale on line di servizi alle imprese per accelerare i tempi e facilitare le pratiche, garantendo maggiore efficienza”.

Non solo. Pare anche che siano state sbloccate alcune somme del “Patto per Catania che l’amministrazione doveva come anticipo dei lavori alla ditta che si deve occupare di ripristinare la locale caserma dei carabinieri. Pertanto, continua l’assessore, “la velocizzazione è legata a più fattori”.

E proprio la caserma è il primo cantiere gestito da Irsap che partirà a breve nell’area operativa al blocco Torrazze. Un’opera dal costo di circa 1,2 milioni di euro. La priorità, adesso, fanno sapere da Irsap, “è la stesura della perizia di variante e suppletiva per la quale occorrono degli accertamenti eseguibili solo dopo scerbatura e pulizia della rete viaria. A seguito del sopralluogo effettuato lo scorso 11 maggio è emersa la necessità di procedere nell’immediato a tali interventi nelle aree a verde dove sono allocate il gruppo elettrogeno, il sistema di sollevamento acque luride e falda, la centrale di riserva idrica”. Tra gli altri interventi previsti anche “l’allontanamento delle acque dal piano cantinato”, “gli interventi di rimozione e smaltimento dei cupolini e della impermeabilizzazione”, la “protezione del cordolo perimetrale”.

“Contiamo di finire nei tempi previsti dal contratto – dice il rup dei lavori Salvatore Callari – ovvero nell’arco di un anno, ma speriamo di concludere anche prima”.

Irsap annuncia, inoltre, che nei giorni scorsi sono ripresi anche i lavori – sospesi durante il lockdown – di riqualificazione dell’impianto di pubblica illuminazione con orientamento al risparmio energetico, telecontrollo e sicurezza territoriale nei blocchi Pezza Grande e Pantano finanziato attingendo ai fondi del “Patto per Catania” con 1,7 milioni di euro. Il periodo di fermo forzato, ha precisato l’Ente, è stato utile a completare la perizia sulle aree: verranno installati alcuni pali, altri sostituiti, stessa cosa vale per i quadri di potenza in ogni blocco di appartenenza dei corpi illuminanti danneggiati o inefficienti. Saranno eliminati i cavi in rame a favore dell’alluminio, inserite le muffole a resina colata, ridotti i chiusini in ghisa sostituiti con chiusini in calcestruzzo.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684