Dl Fisco, rinnovato congedo parentale al 50%, regole, beneficiari - QdS

Dl Fisco, rinnovato congedo parentale al 50%, regole, beneficiari

web-mp

Dl Fisco, rinnovato congedo parentale al 50%, regole, beneficiari

web-mp |
venerdì 15 Ottobre 2021 - 18:57

Garantita la possibilità di congedo al 50% fino a 14 anni e di congedo non retribuito tra i 14 e i 16 anni. Nel caso di figli disabili non c’è il tetto dei 14 anni

Tra le conferme del decreto fisco-lavoro, almeno nella sua ultima bozza, rientrerebbe anche il nuovo finanziamento rivolto ai congedi, al 50%, per i lavoratori con figli minori di 14 anni in quarantena o in Dad.

La misura è rivolta a tutti coloro che non possano lavorare in smartworking ea cui dovrebbe essere garantita la possibilità di congedo al 50% fino a 14 anni e di congedo non retribuito tra i 14 e i 16 anni. Nel caso di figli disabili non c’è il tetto dei 14 anni.

Viene dunque prorogata la misura, introdotta con il Covid e finanziata fino allo scorso 30 giugno.

Le regole

La bozza di disposizione prevede
che il lavoratore dipendente genitore di figlio convivente minore di anni
quattordici, alternativamente all’altro genitore, può astenersi dal lavoro per
un periodo corrispondente in tutto o in parte alla durata della sospensione
dell’attività didattica o educativa in presenza del figlio, alla durata
dell’infezione da SARS-CoV-2 del figlio, nonché alla durata della quarantena
del figlio disposta dalla Asl.

Le modalità di fruzione del
congedo

Il beneficio è riconosciuto ai
genitori di figli con disabilità in situazione di gravità accertata, a
prescindere dall’età del figlio. Il congedo può essere fruito in forma
giornaliera od oraria. Gli eventuali periodi di congedo parentale di cui agli
articoli 32 e 33 del testo unico di cui aldecreto legislativo 26 marzo 2001, n.
151, fruiti dai genitori a decorrere dall’inizio dell’anno scolastico fino alla
data di entrata in vigore del presente decreto, durante i periodi di
sospensione dell’attività didattica o educativa in presenza del figlio, di
durata dell’infezione da SARS-CoV-2 del figlio, di durata della quarantena del
figlio, possono essere convertiti a domanda nel congedo straordinario.

Congedo non retribuito per figli
tra i 14 e i 16 anni

In caso di figli di età compresa
fra 14 e 16 anni, uno dei genitori, alternativamente all’altro, ha diritto, al
ricorrere delle condizioni previste dalla bozza di norma, di astenersi dal
lavoro senza corresponsione di retribuzione o indennità né riconoscimento di
contribuzione figurativa, con divieto di licenziamento e diritto alla
conservazione del posto di lavoro.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684