Fase 2, corteo funebre e botti, multe e denunce a Palermo - QdS

Fase 2, corteo funebre e botti, multe e denunce a Palermo

redazione web

Fase 2, corteo funebre e botti, multe e denunce a Palermo

sabato 23 Maggio 2020 - 19:43

In tanti hanno preso parte al funerale di Giuseppe Giannalia, il giovane di 18 anni morto mercoledì scorso all’ospedale Policlinico di Palermo per le ferite riportate in un incidente stradale. Un centinaio di persone si è radunato nella Chiesa di San Curato d’Ars, nel quartiere Bonagia, per l’ultimo saluto al giovane, non curandosi della necessità di rispettare le necessarie misure di contenimento dei contagi da Covid-19.

Il feretro è stato accompagnato dallo sparo di fuochi di artificio dai tetti di un palazzo, senza alcuna preventiva autorizzazione e creando una situazione di pericolo per i numerosi presenti.

Gli agenti di polizia hanno documentato gli eventi, senza tuttavia intervenire sul momento, al fine di non provocare ulteriori problemi, ma hanno identificato l’organizzatore del corteo e dei fuochi d’artificio, che è stato denunciato per promozione di riunioni pubbliche non autorizzate e di accensioni pericolose, nonché l’aver creato una potenziale condizione di pericolo sanitario.

Attraverso l’analisi delle immagini riprese dal personale del gabinetto di polizia scientifica, sono state, inoltre, avviate ulteriori attività di accertamento e di identificazione dei partecipanti, a carico dei quali saranno adottate le previste sanzioni.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684