Gela, a giugno il Cga sull’esito delle elezioni - QdS

Gela, a giugno il Cga sull’esito delle elezioni

Liliana Blanco

Gela, a giugno il Cga sull’esito delle elezioni

mercoledì 22 Aprile 2020 - 00:00
Gela, a giugno il Cga sull’esito delle elezioni

Dopo il pronunciamento del Tar di gennaio è atteso un altro passaggio della giustizia amministrativa. L’Amministrazione Greco ostenta tranquillità ritenendo le tesi di Spata inconsistenti

GELA (CL) – Continua la storia infinita del testa a testa fra il candidato a sindaco Giuseppe Spata e vincitore delle ultime amministrative, l’attuale sindaco in carica Lucio Greco. Dopo il pronunciamento del Tar, Spata si è rivolto al Consiglio di giustizia amministrativa per far valere le sue ragioni, nonostante il Tribunale amministrativo regionale abbia rigettato il ricorso presentato dal centrodestra.

Spata chiedeva l’annullamento dei voti di quattro delle cinque liste che hanno sostenuto Greco perché la raccolta delle firme di autenticazione sarebbe avvenuta in difformità dai dettami della norma e in particolare senza la firma del presentatore. Tra le liste incriminate c’erano quelle del Pd e di parte di Forza Italia, che hanno corso con simboli diversi da quelli ufficiali. Pochi giorni prima dell’udienza del Tar sul ricorso presentato dalla coalizione di centrodestra, però, Spata ha presentato un altro esposto, questa volta alla Procura della Repubblica.

“Le affermazioni contenute sul documento a firma del Responsabile dell’Ufficio elettorale – ha detto nel gennaio scorso – risultano, in alcuni punti, in contrasto con gli atti da noi utilizzati quali prove per la proposizione del ricorso al Tar (allegazioni fotografiche, filmati video e dichiarazioni testimoniali). Alla luce di questo, mi sono recato in Procura per presentare un esposto affinché venga fatta piena luce”.

Come detto, però, il 31 gennaio il Tar ha rigettato il ricorso di Spata, ma quest’ultimo non si è arreso decidendo di tentare la strada del Cga. In ultima battuta, però, si sono costituti al Consiglio di giustizia amministrativa anche il sindaco Lucio Greco e numerosi consiglieri comunali eletti in occasione delle ultime elezioni – tutti con il patrocinio degli avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia – chiedendo che il ricorso in appello venisse dichiarato inammissibile o comunque rigettato perché infondato.

Gli avvocati Rubino e Impiduglia hanno proposto appello incidentale, censurando la sentenza di primo grado e sostenendo che il Tar Palermo non avrebbe dovuto limitarsi a dichiarare infondato il ricorso ma avrebbe dovuto, altresì, dichiararlo irricevibile perché tardivo nonché inammissibile sotto vari profili.

Il Cga ha fissato l’udienza di trattazione dei due appelli per il 18 giugno (Coronavirus permettendo) e verrà definita la vicenda sull’elezione del sindaco di Gela. Greco appare tranquillo, dopo la vittoria al Tar non teme il giudizio del Cga, ritenendo le motivazioni dell’avversario, inconsistenti.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684