Migranti, barca a vela alla deriva soccorsa nel canale di Sicilia - QdS

Migranti, barca a vela alla deriva soccorsa nel canale di Sicilia

redazione web

Migranti, barca a vela alla deriva soccorsa nel canale di Sicilia

venerdì 09 Aprile 2021 - 06:34

Da una motovedetta della Guardia costiera italiana. I trenta occupanti, ormai allo stremo delle forze, sono stati condotti ad Augusta, nel Siracusano, e da lì trasferiti sulla nave quarantena Allegra

Trenta migranti, raccolti a 157 miglia dalle coste siciliane da una motovedetta della Guardia costiera che li ha soccorsi insieme ad un pattugliatore della Guardia di finanza, sono sbarcati nella tarda serata di ieri nel porto commerciale di Augusta, nel Siracusano.

Dopo gli accertamenti sanitari e le procedure di identificazione sono risultati tutti negativi e sono stati trasferiti per la quarantena sulla nave Allegra che si trova in rada.

I migranti si trovavano a bordo di una barca a vela in difficoltà che, alla deriva, imbarcava acqua.

Con il coordinamento del Centro di soccorso marittimo secondario della Direzione Marittima della Sicilia orientale sono state attivate la motovedetta Cp 304 della Guardia costiera di Catania, il pattugliatore della GdF P02 “Monte Cimone” e un elicottero della stazione elicotteri della Marina Militare di Catania.

Il soccorso dei migranti, ormai allo stremo delle forze, è stato effettuato sfruttando un temporaneo miglioramento delle avverse condizioni metereologiche.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684