Migranti, caporalato e villaggi per i lavoratori stagionali - QdS

Migranti, caporalato e villaggi per i lavoratori stagionali

redazione web

Migranti, caporalato e villaggi per i lavoratori stagionali

sabato 01 Maggio 2021 - 06:10

Il governatore Musumeci ne ha parlato con il capo dipartimento del Viminale, il prefetto Michele Di Bari. La decisione di accelerare opere di riqualificazione e ampliamento dei Centri d'accoglienza


Il governatore Nello Musumeci, nel corso di un incontro nel Palazzo Orleans con il prefetto Michele Di Bari, Capo del dipartimento per le Libertà civili e l’immigrazione del Viminale, ha chiesto di riservare una particolare attenzione alla realizzazione di “villaggi per i migranti” stagionali.

I villaggi, si legge in una nota dell’Ufficio stampa della Regione, dovrebbero avere “anche in funzione anti-caporalato purché d’intesa con le comunità locali, al fine di evitare inutili e dannose condizioni di tensione sociale”.

Il riferimento è al “villaggio per migranti” di Cassibile, fortemente osteggiato dalla destra, che supporta un comitato locale.

E’ stato inoltre deciso un rafforzamento della collaborazione tra il Ministero dell’Interno e la Regione siciliana “per accelerare le opere di riqualificazione e ampliamento dei Centri di accoglienza per i migranti”, a cominciare da quello di Lampedusa, “che entro l’estate dovrebbe quadruplicare la propria capienza”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x