Omicidio Favoroso, Castelvetrano, Gaspare Favara torna in libertà - QdS

Omicidio Favoroso, Castelvetrano, Gaspare Favara torna in libertà

web-iz

Omicidio Favoroso, Castelvetrano, Gaspare Favara torna in libertà

web-iz |
venerdì 26 Febbraio 2021 - 16:04
Omicidio Favoroso, Castelvetrano, Gaspare Favara torna in libertà

Gaspare Favara è tornato in libertà. E’ accusato di avere ucciso Vincenzo Favoroso a colpi di fucile a novembre scorso a Castelvetrano (Tp). Lo ha disposto il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Marsala, Francesco Parrinello, per scadenza dei termini di custodia cautelare.

A Favara – difeso dall’avvocato Massimo Mattozzi – è stata applicata la misura del divieto di dimora a Castelvetrano. Il ricalcolo del termine è avvenuto dopo che il tribunale per il riesame di Palermo aveva rigettato l’appello della Procura della Repubblica di Marsala che aveva impugnato l’ordinanza nella quale il fatto di reato contestato a Gaspare Favara era stato qualificato come omicidio colposo dal giudice per le indagini preliminari.

Il pubblico ministero aveva chiesto al tribunale per il riesame di qualificare l’omicidio come doloso ma l’appello non è stato accettato. Qualche settimana fa i carabinieri hanno trovato due fucili a canne mozze all’interno di una cavità di un albero di ulivo, non lontano dal luogo del ritrovamento della vittima, in una zona di periferia di Castelvetrano. Uno dei due fucili, secondo gli investigatori, potrebbe essere l’arma che ha ucciso il giovane.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684