Quirinale, Letta “Nessuno ha il diritto di prelazione” - QdS

Quirinale, Letta “Nessuno ha il diritto di prelazione”

web-la

Quirinale, Letta “Nessuno ha il diritto di prelazione”

web-la |
mercoledì 19 Gennaio 2022 - 16:33

Lo dice il segretario del Pd Enrico Letta, in un'intervista all'Huffington Post, in merito al vertice con Giuseppe Conte e Roberto Speranza.

ROMA (ITALPRESS) – “E’ andata molto bene. Ci siamo detti che il bluff di questi mesi è finito: nessuno ha il diritto di prelazione sul Colle. Il candidato va scelto insieme. E’ il momento della serietà”. Lo dice il segretario del Pd Enrico Letta, in un’intervista all’Huffington Post, in merito al vertice con Giuseppe Conte e Roberto Speranza.
Quanto alla candidatura di Berlusconi, “proprio ora che si è rivelata illusoria, resta quel che ho sempre detto sin dall’inizio: non c’erano i presupposti per una forzatura, e serve uno schema diverso. Prima dentro il centrodestra si supera questa contraddizione, meglio è”.
Per Letta “in questo Parlamento, nessuno ha diritto di prelazione. Direi che la messinscena può finire”.
Il leader dem torna sulla sua proposta: “Lo si chiami “patto” o in un altro modo, quel che conta è che ora è chiaro a tutti ciò che noi diciamo da tempo. E cioè che non è con la strategia della spallata che si eleggerà il Presidente. Questo diritto se lo è autoattribuito la destra con una logica di assalto al Colle che è già naufragato. Ora inizia la partita vera. E mi auguro che prevalga un senso di responsabilità.
E’ arrivato il momento di parlarsi e di trovare un nome condiviso. Serve un accordo su una personalità in linea con quel che ha rappresentato Mattarella, un anno di vita forte e produttiva del governo e riforme per la buona politica, di cui il paese ha bisogno e che sono alla nostra portata”.
(ITALPRESS).

Tag:

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684