Regno Unito, ex biografo di Re Carlo: "Suo figlio Harry persona traumatizzata e problematica"

Regno Unito, ex biografo di Re Carlo: “Suo figlio Harry persona traumatizzata e problematica”

Daniele D'Alessandro

Regno Unito, ex biografo di Re Carlo: “Suo figlio Harry persona traumatizzata e problematica”

Redazione  |
domenica 08 Gennaio 2023 - 17:45

Continuano le polemiche dopo l'uscita nel Regno Unito delle anticipazioni dell'autobiografia con cui Harry attacca la Casa Reale

Continuano le polemiche scaturite dalle anticipazioni dell’autobiografia “Spare” del principe Harry.

Dalla Gran Bretagna arriva una prima reazione alle accuse lanciate nel libro dal secondogenito di re Carlo III contro la Casa Reale.

Il quotidiano britannico The Times ha, infatti, pubblicato alcune dichiarazioni del giornalista Jonathan Dimbleby, amico di re Carlo ed ex biografo della Casa reale.

“Sono perplesso per quanto scritto da Harry, lui è una persona problematica – ha dichiarato Dimbleby – E’ un uomo traumatizzato, non sta bene. Re Carlo III è estremamente addolorato e molto frustrato”.

“Rivelazioni da celebrità di Serie B”

“Sì, nel libro di Harry ci sono veramente rivelazioni su come il principe abbia perso la verginità, assunto droghe o quante persone abbia potuto abbattere dal suo Apache – prosegue il giornalista – Ma questo è il tipo di rivelazioni che ti aspetteresti, suppongo, da una celebrità di serie B. Penso che Harry abbia costruito una narrazione della sua vita che trae origine dal suo senso di perdita, della morte e della perdita di sua madre“.

Harry non dovrebbe avere alcun ruolo durante cerimonia d’incoronazione di Re Carlo III

Secondo il Sunday Times, Carlo III avrebbe infatti cancellato il figlio duca di Sussex dalla cerimonia di incoronazione, che avverrà il 6 maggio all’Abbazia di Westminster, togliendogli qualunque ruolo o compito. Quindi, se parteciperà (al momento non c’è conferma della presenza di Harry e Meghan), il principe Harry non avrà alcun obbligo.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001