Salute, in Sicilia più fumatori, obesi e sedentari, ma meno inquinamento - QdS

Salute, in Sicilia più fumatori, obesi e sedentari, ma meno inquinamento

redazione

Salute, in Sicilia più fumatori, obesi e sedentari, ma meno inquinamento

venerdì 18 Ottobre 2019 - 15:34

In Sicilia ci sono più fumatori rispetto alla media nazionale, ma anche più obesi e più persone che vivono in modo sedentario. I livelli d’inquinamento nell’isola invece sono tra i più bassi del Paese.

Emerge dal rapporto “The European House-Ambrosetti” realizzato in occasione del Forum “Meridiano Sanità Sicilia”, in corso nel Palazzo dei Normanni di Palermo.

A fumare è il 28% della popolazione siciliana, la media italiana è del 25,7%; quasi la metà dei siciliani è sedentaria, il 46% ben 11,5 punti in più della media nazionale (34,5%); gli obesi sono il 13,3%, in Italia il dato è pari al 10,9%.

Inferiore di 7,5 punti rispetto alla media Paese è invece il livello d’inquinamento nell’isola; la provincia di Enna è quella con la più bassa concentrazione di polveri sottili.

La spesa sanitaria in Sicilia, tra il 2013 e il 2018, è cresciuta più della media nazionale (+2% contro l’1,3%) ma resta comunque al di sotto del sistema Paese.

Nell’isola la spesa pro capite è pari a 1.848 euro, a fronte della madia nazionale che è di 1.922 euro. In totale, l’anno scorso, la spesa sanitaria pubblica è stata pari a 9,2 miliardi di euro, il 7,97% del totale nazionale e pari al 10% del Pil.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684