Aidone si muove per intercettare visitatori - QdS

Aidone si muove per intercettare visitatori

redazione

Aidone si muove per intercettare visitatori

venerdì 04 Settembre 2020 - 00:00
Aidone si muove per intercettare visitatori

Comune e Pro loco hanno accolto nei giorni scorsi un gruppo di camperisti dell’Unione club Amici. Per il sindaco Nuccio Chiarenza si tratta di un’iniziativa “che porterà presto i suoi frutti”

AIDONE (EN) – Nella stagione forse più tragica di sempre per il settore turistico, che sconta probabilmente più di ogni altro le conseguenze legate al diffondersi della pandemia da Coronavirus, i viaggiatori interni rappresentano una risorsa fondamentale per le località siciliane, così come rappresentano una grande risorsa anche i camperisti.

Lo sanno bene ad Agira, centro nel cuore della Sicilia che può contare sulle straordinarie risorse archeologiche dell’area di Morgantina, deciso a puntare forte sul turismo interno e dove nei giorni scorsi si è tenuto un appuntamento molto importante finalizzato a promuovere il territorio.

Il Comune e la Pro Loco, infatti, con il prezioso supporto delle guide turistiche abilitate delle associazioni Agte e Guide turistiche Villa del Casale-Morgantina, hanno accolto un gruppo di camperisti affiliati all’Unione club Amici provenienti da tutte le province dell’Isola, che hanno scelto il centro della Sicilia per scegliere il loro presidente regionale.

“I partecipanti all’assemblea – ha commentato il sindaco Nuccio Chiarenza – guidati dal presidente nazionale Ivan Perriera, hanno scoperto i tesori che Aidone custodisce, rimanendo profondamente colpiti dalla ricchezza del patrimonio culturale del centro storico e del territorio limitrofo, con Morgantina e i panorami mozzafiato che da più parti si ammirano”.

“Siamo certi – ha concluso il primo cittadino aidonese – che questa occasione porterà presto i suoi frutti, perché Aidone ha tutte le caratteristiche e i titoli per inserirsi nel circuito del turismo lento e itinerante, oggi più che mai in voga”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684