Ucraina, Di Maio “Evitare l’escalation, Russia dia segni tangibili” - QdS

Ucraina, Di Maio “Evitare l’escalation, Russia dia segni tangibili”

redazione

Ucraina, Di Maio “Evitare l’escalation, Russia dia segni tangibili”

sabato 12 Febbraio 2022 - 18:34
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo deciso di invitare, in via precauzionale, tutti i cittadini italiani presenti in Ucraina a rientrare con mezzo commerciali e abbiamo invitato a posticipare tutti i viaggi verso l’Ucraina. Un’altra disposizione è quella di far rientrare tutto il personale non essenziale della nostra sede diplomatica a Kiev, ovviamente l’ambasciata resta pienamente operativa”. Così Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, al termine di una riunione sulla crisi tra Ucraina e Russia.
“In questi giorni ho avuto colloqui con omologhi europei e con il ministro degli affari Esteri russo, lavoriamo tutti al fine di evitare un’escalation circa la crisi ucraina – ha spiegato Di Maio -. L’Unità di Crisi della Farnesina ha svolto un’operazione di ricognizione al fine di comprendere appieno la situazione sul terreno. L’Italia riconosce pienamente l’integrità territoriale dell’Ucraina e riconosce il diritto di tutti gli stati sovrani a determinare le proprie alleanze. Ovviamente lavoriamo a mantenere un canale di dialogo aperto con Mosca, lavoriamo tutti per una soluzione diplomatica e ci auguriamo che il prima possibile possano arrivare segnali tangibili in tal senso”.
(ITALPRESS).

Articoli correlati

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684