A Leonforte guida per la differenziata e la responsabilizzazione dei cittadini - QdS

A Leonforte guida per la differenziata e la responsabilizzazione dei cittadini

Nicola Digiugno

A Leonforte guida per la differenziata e la responsabilizzazione dei cittadini

mercoledì 03 Luglio 2019 - 00:00
A Leonforte guida per la differenziata e la responsabilizzazione dei cittadini

Piccoli accorgimenti utili non soltanto a migliorare la quantità ma anche la qualità della raccolta. L’obiettivo è realizzare sul territorio una sempre più virtuosa gestione del ciclo dei rifiuti

LEONFORTE (EN) – Il Comune ha realizzato una Guida alla raccolta differenziata per un mondo più pulito, disponibile anche sul sito internet istituzionale dell’Ente, al fine di coinvolgere sempre più cittadini in una gestione virtuosa dei rifiuti.

“Produrre meno rifiuti – hanno scritto il sindaco Francesco Sinatra e l’assessore all’Ambiente Maria Rosa – separarli correttamente e conferirli in modo differenziato è un ciclo che richiede attenzione e partecipazione continua. Quanto più saremo consapevoli delle responsabilità assegnate a ognuno di noi e del valore civico, tanto più potremo godere in modo diffuso e condiviso del piacere di vivere in un ambiente preservato dal degrado. Qualità dell’ambiente e decoro urbano sono beni essenziali, affidati anche alla nostra cura e alla nostra sensibilità”.

Nella guida sono presenti piccoli accorgimenti utili per tutti i cittadini. Si legge, per esempio che il cartone “va piegato in modo da ridurre al minimo il volume” e in caso di grandi quantità “va legato ed esposto insieme al sacco di colore blu nei giorni indicati nel calendario”. Giornali, riviste, opuscoli, sacchetti di carta, fotocopie e moduli, pacchi, pacchetti, scatole in cartone, imballaggi in cartone, contenitori in tetrapak per latte, succhi di frutta, volantini rientrano nella tipologia.

Lo stesso discorso, però, non vale per carta con residui di colla o altre sostanze, contenitori della pizza se molto unti, carta chimica come gli scontrini, carta autocopiante cosiddetta carbone, bicchieri e piatti di carta, carta da forno, tovaglioli di carta usati, carta oleata o plastificata, scatole plastificate. Illustrato anche il ciclo di recupero della carta: dalla raccolta all’impianto di selezione e pressatura, dal trasporto in cartiera per la lavorazione ai prodotti del riciclo.

Le altre pagine dell’opuscolo riguardano organico, plastica, vetro e metalli, indifferenziato, ingombranti, raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) e rup (rifiuti urbani e pericolosi), altri rifiuti, oli vegetali esausti.

Spazio non soltanto al calendario della raccolta per utenze domestiche e non, anche agli eco-consigli rivolti ai cittadini: “Fai tu per primo la raccolta differenziata, raccontala a tuo figlio, parlane al tuo vicino e vedrai che sarà più facile raggiungere grandi obiettivi”. Tutto ciò affinché “i materiali di scarto vengano riciclati, è essenziale la raccolta differenziata e la cernita dei rifiuti”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684