Accordo tra biblioteca di Pedara e la casa editrice “Usborne” - QdS

Accordo tra biblioteca di Pedara e la casa editrice “Usborne”

Patrizia Penna

Accordo tra biblioteca di Pedara e la casa editrice “Usborne”

sabato 03 Ottobre 2020 - 00:02
Accordo tra biblioteca di Pedara e la casa editrice “Usborne”

A Piazza Don Bosco libri in vendita, parte del ricavato verrà donato alla struttura comunale per l’acquisto di testi

Dalla sinergia tra Istituzioni e mondo della cultura non possono che scaturire iniziative di grande interesse per la collettività. è il caso dell’accordo stipulato tra la Biblioteca comunale di Pedara, in provincia di Catania, e la famosa casa editrice inglese “Usborne”: in cambio della concessione gratuita di uno spazio per la vendita di libri inglesi a Piazza don Bosco, la casa editrice Usborne donerà alla Biblioteca il 10% da spendere nell’acquisto di testi che resteranno a disposizione di tutti cittadini.

L’iniziativa partirà il prossimo 11 ottobre e proseguirà, ogni domenica mattina, dalle 10 alle 13, fino al prossimo 27 dicembre. Soddisfazione è stata espressa dalla casa editrice Usborne, attraverso le parole della sua rappresentante Georgia Hardiman: “Ho sempre amato i libri. Quando sono arrivata dall’Inghilterra a Catania nel 2004 con molta sorpresa ho scoperto che non c’era un posto dove poter comprare libri in lingua inglese. Così ho aperto la libreria ‘English Books Etc’. Il mio sogno, oggi, se vincessi la lotteria, sarebbe quello di comprare un vecchio bus londinese e arredarlo come una vera e propria biblioteca con poltrone e pouf dando così la possibilità alla gente di leggere tranquillamente e girare la Sicilia: la gente potrebbe prendere in prestito libri, leggerli e poi restituirli”.

“Ho scoperto la casa editrice inglese Usborne – prosegue Hardiman – lo scorso marzo, poco prima di lockdown, e ho pensato che leggendo libri ‘veri’, le persone potevano migliorare l’inglese in modo facile e naturale. Ho presentato al sindaco di Pedara, Antonio Fallica, la mia idea di realizzare un piccolo ‘pop up bookshop’ in piazza una volta a settimana, la domenica mattina, e quando ha mostrato entusiasmo per l’idea ho pensato che fosse doveroso un ringraziamento alla città di Pedara, che è stata casa per me da anni. Ho deciso di offrire il 10% del guadagno sui libri che riesco a vendere ogni domenica alla biblioteca comunale di Pedara perché so che ci sono tante famiglie che non possono comprare libri nuovi, specialmente libri in lingua inglese, cosi da dare loro la possibilità di avvicinarsi alla lettura con questo dono”.

“Una bella iniziativa, una proposta che non ho esitato ad accettare perché la ritengo utile per la nostra Comunità”, ha commentato il sindaco di Pedara, Antonio Fallica. Appuntamento, dunque, al prossimo 11 ottobre. Buona lettura!

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684