Acqua torbida a Caltanissetta, stop all'uso alimentare all'ospedale Sant'Elia

Allarme acqua torbida a Caltanissetta, stop all’uso alimentare all’ospedale Sant’Elia

web-pv

Allarme acqua torbida a Caltanissetta, stop all’uso alimentare all’ospedale Sant’Elia

web-pv |
giovedì 12 Maggio 2022 - 11:56

Un divieto che riguarda anche tutti i negozi, i bar e i ristoranti del quartiere, cui è raccomandato di "adottare le misure di autocontrollo, previste dal sistema Haccp"

Acqua torbida a Caltanissetta: il Comune ha vietato, a partire da oggi, l’utilizzo dell’acqua per usi alimentari nella zona di via Luigi Monaco-Ospedale, in cui rientra anche il Sant’Elia. “Con decorrenza immediata, a scopi di profilassi – si legge nell’ordinanza del sindaco Roberto Gambino -, alle utenze che ricevono fornitura idrica dalla condotta relativa ai punti di prelievo Caltanissetta 30, che rifornisce l’intera area via Luigi Monaco – Ospedale, la non potabilità dell’acqua per uso alimentare, limitandone l’uso per soli scopi domestici e civili”.

Le analisi

Un divieto che riguarda anche tutti i negozi, i bar e i ristoranti del quartiere, cui è raccomandato di “adottare le misure di autocontrollo, previste dal sistema Haccp e porre in essere ogni adempimento”. La decisione dell’amministrazione comunale è arrivata dopo le analisi effettuate dal dipartimento Prevenzione dell’Asp che dalle analisi cliniche effettuate sui campioni d’acqua estratti dal punto di prelievo “Caltanissetta 30”, è emersa una “torbidità superiore al limite massimo prescritto dalla legge”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684