Agrigento, 340 mila euro destinati al Giardino Botanico - QdS

Agrigento, 340 mila euro destinati al Giardino Botanico

redazione

Agrigento, 340 mila euro destinati al Giardino Botanico

mercoledì 24 Novembre 2021 - 00:15

Il Libero Consorzio ha pubblicato l’avviso per l’affidamento degli interventi per garantire una maggiore sicurezza all’interno dell’area verde. Un passo in avanti verso una migliore fruizione

AGRIGENTO – Un nuovo look per un importantissimo polmone verde della città. Scadrà infatti il prossimo 10 dicembre (alle ore 12) il termine per la presentazione delle istanze di partecipazione alla procedura negoziata per l’affidamento dei lavori di riqualificazione e di messa in sicurezza all’interno del Giardino Botanico.

Il Libero Consorzio comunale di Agrigento ha infatti pubblicato sulla home page del proprio sito istituzionale l’avviso pubblico relativo all’indagine di mercato, da svolgere in modalità telematica, per l’individuazione degli operatori economici da invitare (ai sensi dell’art. 1 comma 2 Lett. b) della Legge 120/2020, così come modificato e integrato dall’art. 51 della L.108/2021 e successive modificazioni) alla procedura negoziata per l’affidamento dell’Accordo quadro annuale con un solo operatore economico. I lavori interesseranno la parte Nord del Giardino Botanico, consentendo di migliorarne la sicurezza e la fruizione per lo svolgimento di eventi culturali e di spettacolo.

L’importo a base d’asta dell’Accordo quadro è di 340.000,00 euro, finanziati con risorse dell’Asse 10 del Poc Sicilia 2014-2020 sul progetto elaborato dallo staff tecnico del Libero Consorzio. Tra gli interventi previsti spiccano il consolidamento e l’impermeabilizzazione del costone Nord, la regimentazione delle acque meteoriche sulla parte sovrastante lo stesso costone, il recupero delle cavità un tempo utilizzate dall’ex colonia agricola e l’acquisto di attrezzature nella prospettiva di una nuova, futura utilizzazione dell’area per la realizzazione di eventi.

“Fissando il termine di presentazione delle istanze – ha affermato il commissario straordinario dell’Ente intermedio, Vincenzo Raffo – il Libero Consorzio compie un altro passo in avanti verso una fruizione migliore del Giardino Botanico, con interventi che consentiranno di recuperare quel potenziale che per motivi di sicurezza era stato messo da parte”.

“Grazie al lavoro dei nostri tecnici – ha concluso il funzionario alla guida del Libero Consorzio di Comuni – è stato possibile attingere a risorse finanziarie che ci permetteranno di conseguire questo importante risultato”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684