Agrigento, domande per disabili entro il 31 dicembre - QdS

Agrigento, domande per disabili entro il 31 dicembre

redazione

Agrigento, domande per disabili entro il 31 dicembre

giovedì 05 Novembre 2020 - 00:00
Agrigento, domande per disabili entro il 31 dicembre

L’apertura dei termini per presentare richiesta è stata ufficializzata dai vertici dell’Asp. L’assegno di cura destinato ai soggetti interessati varia a seconda dei parametri Isee

AGRIGENTO – L’Azienda sanitaria provinciale ha comunicato ufficialmente l’apertura dei termini per la presentazione delle istanze finalizzate all’accesso al beneficio economico riservato alle persone con invalidità gravissima (Legge regionale n.4 dell’1 marzo 2017).

Le domande per ottenere l’assegno di cura, il cui importo varia in relazione ai parametri Isee, vanno presentate entro il prossimo 31 dicembre 2020 presso i Pua (Punto unico di accesso) dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento e presso i Distretti sanitari di competenza territoriale. Rientrano tra i disabili gravissimi coloro che possiedono i requisiti di cui all’art.3 del Dm 26 settembre 2016.

Al modello di istanza (scaricabile assieme alla documentazione informativa sul sito web dell’Asp di Agrigento) occorre allegare copia dell’invalidità civile, copia del verbale di legge 104/92 comma 3 art.3 e, se già in possesso, copia del certificato dello specialista che attesti che le condizioni del disabile rientrano nell’art.3 comma 2 del Dm 26/9/16.

“L’Ufficio competente – hanno aggiunto dall’Azienda sanitaria agrigentina – informa inoltre che la domanda va presentata soltanto da chi non ha mai presentato istanza o da coloro che, non essendo stati riconosciuti in precedenza soggetti con disabilità gravissima, hanno avuto un aggravamento delle condizioni di salute tale da consentire loro di rientrare nella categoria. In questo caso occorrerà presentare la documentazione sanitaria di aggravamento clinico prodotta da una struttura pubblica. Per ulteriori info è possibile contattare i numeri telefonici 0922/407356 o 0922/407358”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684