Agrigento, tutti a scuola di digitalizzazione - QdS

Agrigento, tutti a scuola di digitalizzazione

redazione

Agrigento, tutti a scuola di digitalizzazione

martedì 07 Dicembre 2021 - 00:20

Collaborazione tra Comune capoluogo e Tim per la realizzazione, a partire dal prossimo 13 dicembre, di un programma formativo gratuito per apprendere le semplificazioni offerte da Internet

AGRIGENTO – Una nuova collaborazione tra pubblico e privato per insegnare ai cittadini a sfruttare le grandi opportunità offerte dal mondo digitale. Comune di Agrigento e Tim hanno infatti annunciato l’avvio, dal prossimo 13 dicembre, della “Scuola di Internet per tutti”, un programma formativo gratuito dedicato a persone di ogni età per apprendere come le applicazioni e i servizi digitali possano semplificare la vita e le attività quotidiane.

I cittadini della Città dei Templi potranno iscriversi gratuitamente al corso online “Migliorare la vita con il digitale” e approfondire la conoscenza dei dispositivi per navigare in Internet, l’utilizzo delle principali applicazioni e dei più comuni pagamenti elettronici, con un focus specifico riservato ai servizi della Pubblica amministrazione, come Spid, Cie-Id, App Io, e agli strumenti per la salute ed il benessere online, quale il Fascicolo sanitario elettronico.

La partecipazione al corso consentirà di entrare a far parte di una classe virtuale animata da 120 teacher e tutor di Tim che garantiscono un apprendimento inclusivo. Oltre alle lezioni, i partecipanti hanno a disposizione contenuti e-learning, materiali scaricabili e link di approfondimento e possono mettersi alla prova con esercitazioni pratiche, video e giochi. La frequenza ad almeno il 75% delle lezioni permette di accedere al questionario finale per ottenere un Open badge di partecipazione. “Migliorare la vita con il digitale” utilizza la piattaforma Google workspace ed è realizzato in collaborazione con Fondazione Mondo digitale.

L’iniziativa di Agrigento si inserisce nell’ambito di “Operazione Risorgimento digitale”, la grande alleanza promossa da Tim e oltre quaranta partner di eccellenza del settore pubblico, privato e no profit, nata nel 2019 con l’obiettivo di chiudere il digital divide culturale, accelerare le competenze digitali tra cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni e superare il ritardo rispetto agli altri Paesi europei nell’utilizzo delle nuove tecnologie.

“Esprimo viva soddisfazione – ha commentato l’assessore comunale alla Digitalizzazione, Marco Vullo – per questo progetto e percorso aperto a tutti i cittadini, che migliorerà la loro vita quotidiana e semplificherà l’accesso e i servizi non soltanto con la Pubblica amministrazione ma a 360°. L’adesione all’iniziativa dimostra quanto il Comune di Agrigento sia aperto e attento al mondo digitale”.

“Alla luce dei nuovi dati del Desi 2021 – ha sottolineato Andrea Laudadio, responsabile Tim Academy – il tema delle competenze digitali degli italiani è un tema di inclusione sociale. La collaborazione di ‘Operazione Risorgimento digitale’ e il Comune di Agrigento, che vedrà la creazione di classi specifiche di cittadini all’interno della ‘Scuola di Internet per tutti’, nasce proprio nell’ottica di offrire azioni pratiche, semplici e gratuite per supportare i fragili digitali, ossia quella fascia di cittadini che, indipendentemente dall’età, è in grado di accedere alla formazione online, ma ha ancora tantissimo da imparare, per non rischiare di rimanere indietro”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684