Ambiente, reflui bloccati a Catania in estate ma è un danno - QdS

Ambiente, reflui bloccati a Catania in estate ma è un danno

web-mp

Ambiente, reflui bloccati a Catania in estate ma è un danno

web-mp |
giovedì 15 Aprile 2021 - 17:19

Il Pm Carmelo Zuccaro: “Per consentire in estate la balneazione nella zona della Playa, si blocca il corso di acque interessate dall'inquinamento e si impedisce il loro sversamento in mare”.

“Per consentire in estate la balneazione nella zona della Playa, poiché in quella zona nel periodo non estivo tutti gli scarichi non vengono depurati, si blocca il corso di determinate acque interessate dall’inquinamento e così si impedisce il loro sversamento in mare. La compromissione ambientale è veramente notevole e si accumulerà nel tempo”.

Lo ha detto il Procuratore della Repubblica a Catania Carmelo Zuccaro durante una audizione sul tema della depurazione delle acque reflue in Sicilia da parte della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati.

All’audizione ha preso parte il procuratore aggiunto Agata Santonocito, che sull’argomento ha aggiunto: “Ciò accade sulla scorta di provvedimenti che vengono formalmente adottati dall’Ufficio manutenzione e servizi tecnici del Comune di Catania.

Non voglio dire che sono provvedimenti che sottoscriverei o che ritengo siano i più adeguati ma mi rendo conto che l’arrivo dei liquami sulla costa significherebbe certamente compromettere in modo assoluto la possibilità di usufruire delle spiagge.

Una soluzione va presa sicuramente – conclude Santonocito – ma non spetta certamente alla Procura indicare quale possa essere la migliore”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684