Assegnazione degli impianti sportivi in attesa del via alla stagione 2019/20 - QdS

Assegnazione degli impianti sportivi in attesa del via alla stagione 2019/20

Annalisa Giunta

Assegnazione degli impianti sportivi in attesa del via alla stagione 2019/20

venerdì 12 Luglio 2019 - 01:30
Assegnazione degli impianti sportivi in attesa del via alla stagione 2019/20

Interessati il Palacannizzaro, gli stadi Tomaselli e Palmintelli, il Polivalente Cannavò e il Palamilan. L’avviso pubblico per società e associazioni è stato pubblicato all’Albo pretorio del Comune

CALTANISSETTA – Pubblicato all’albo pretorio del Comune l’avviso pubblico per la richiesta di assegnazione in uso degli impianti sportivi per la stagione agonistica 2019-2020. A renderlo noto è stata l’assessore allo Sport Concetta Andaloro.

Secondo quanto previsto e disciplinato dal “Regolamento per l’utilizzo degli impianti sportivi”, approvato con delibera di Consiglio comunale n.38 del 22 settembre 2016, le federazioni sportive, gli Enti di promozione sportive e le associazioni dilettantistiche possono fare richiesta presentando domanda entro e non oltre il 15 luglio prossimo. Gli impianti sportivi interessati sono: il Palacannizzaro, lo stadio Marco Tomaselli, lo stadio Palmintelli, il centro Polivalente Michelangelo Cannavò e il Palamilan. L’istanza dovrà essere presentata tramite pec o protocollo alla direzione VII Ufficio Sport del Comune, utilizzando il modello allegato all’avviso pubblicato sul sito dell’Ente.

Alla domanda dovranno essere allegati la copia dell’atto costitutivo o dello statuto dell’associazione richiedente, la dichiarazione di iscrizione a campionato di federazione o ente di promozione sottoscritta dal legale rappresentante, la scheda di allenamento redatta dal dirigente della società, l’indirizzo di posta elettronica certificata e la fotocopia del documento d’identità del legale rappresentante.

Le società, federazione, associazioni o enti di promozione sportiva che richiedono l’uso degli impianti sportivi comunali si impegnano al pagamento anticipato delle tariffe d’uso in vigore al Concessionario prendendo atto che il mancato pagamento entro la data richiesta comporta la revoca dell’uso degli impianti assegnati; a stipulare la polizza assicurativa a copertura di eventuali danni a persone, cose o animali derivanti dallo svolgimento dell’attività sportiva; ad acquisire il certificato del medico sportivo o di base attestante l’idoneità fisico-sanitaria degli atleti; a usare correttamente locali e attrezzi obbligandosi al rimborso di eventuali danni a impianti o attrezzature derivanti da un uso improprio o a ripristinare con urgenza quanto sia stato danneggiato; a rispettare le vigenti norme in materia di sicurezza e di divieto di fumo nei locali pubblici; a rispettare il Regolamento comunale per la gestione e l’uso degli impianti sportivi ed a rendersi altresì garante del corretto uso dell’impianto assegnato; a comunicare anticipatamente tutte le gare che effettuerà nell’impianto assegnato e copia del calendario delle partite.

Le istanze saranno soddisfatte compatibilmente con gli impianti e gli spazi disponibili. In caso di più richieste per lo stesso impianto si procederà all’assegnazione degli spazi seguendo l’ordine di preferenza stabilito dal secondo comma dell’articolo 7 del regolamento comunale per l’utilizzo degli impianti sportivi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684