Audizioni e pareri su fondi europei e scuola - QdS

Audizioni e pareri su fondi europei e scuola

Giovanna Naccari

Audizioni e pareri su fondi europei e scuola

martedì 14 Aprile 2020 - 00:00
Audizioni e pareri su fondi europei e scuola

Commissione Antimafia, relazione conclusiva sui rifiuti

Palermo – I fondi europei e il settore scolastico sono gli argomenti in primo piano nelle commissioni dell’Ars. Temi comunitari e regionali impegnano la commissione Bilancio. In ambito europeo i deputati devono esprimere i pareri che riguardano la delibera della giunta regionale sulla riprogrammazione delle risorse nell’area sviluppo economico e produttivo (Fsc 2014-2020 – Patto sviluppo Regione siciliana); la ridistribuzione dei fondi nell’area Ambiente 2, dissesto idrogeologico (Fsc 2014-2020); le modifiche del programma operativo e del documento ‘Requisiti di ammissibilità e criteri di selezione’ (Fsc 2014-2020 – Po Fesr 2014-2020). In ambito locale la commissione Bilancio deve pronunciarsi sul Centro direzionale della Regione siciliana (L.r. 13/19) e sul Fondo di compensazione esercizio 2019 (L.r. 1/2020).

Il mondo della scuola è all’attenzione della commissione Cultura, formazione e lavoro. Cinque gli argomenti di discussione con l’assessore regionale all’Istruzione e con gli operatori del settore: i livelli occupazionali della formazione professionale nell’emergenza Covid-19; le misure a sostegno degli studenti universitari per l’anno accademico 2020-2021; le borse regionali di dottorato di ricerca in Sicilia; le scuole paritarie; l’edilizia scolastica.

La commissione Antimafia esamina e vota la relazione conclusiva dell’inchiesta sul ciclo dei rifiuti.

La Commissione Ue ascolta l’Ordine dei commercialisti sulla certificazione della spesa comunitaria e gli assessori all’Economia e alle Attività produttive sulla rimodulazione del fondi europei.

Twitter:@gionaccari

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684