Augusta, via libera al Bilancio di previsione - QdS

Augusta, via libera al Bilancio di previsione

Luigi Solarino

Augusta, via libera al Bilancio di previsione

sabato 07 Maggio 2022 - 09:25

Approvato il documento finanziario 2022-2024, il Piano triennale delle Opere pubbliche e il Dup. I punti chiave: nuove assunzioni, valorizzazione del patrimonio comunale e tanti progetti in cantiere

AUGUSTA (SR) – Il Consiglio comunale di Augusta, con i soli voti della maggioranza, ha approvato il Bilancio di previsione finanziario 2022–2024, il Piano triennale delle Opere pubbliche 2022–2024 ed il Documento Unico di Programmazione (Dup).

“Presentiamo un bilancio ambizioso ma lo facciamo con grande trepidazione – ha dichiarato il sindaco, Giuseppe Di Mare -. È un bilancio difficile sotto diversi punti di vista che arriva dopo due anni di pandemia e ad oggi non possiamo sapere quali saranno gli effetti economici conseguenti a questa guerra. Difficile perché non vi sono conferme e previsioni dei ristori nel contesto del bilancio 22 nonostante gli effetti della crisi economica e delle restrizioni. Nonostante tutto lo abbiamo voluto fortemente ed è arrivato nei tempi utili. Sono pochissimi i comuni siciliani che lo hanno fatto. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito nel realizzarlo”.

Il sindaco Di Mare: “Non abbiamo lasciato indietro nessuno”

“Non abbiamo sacrificato nessun obiettivo e non abbiamo lasciato indietro nessuno – ha proseguito il primo cittadino – . Mi riferisco al servizio di assistenza scolastica agli alunni disabili Asacom con lo stanziamento in tre anni di oltre 900 mila euro con un incremento del 375% rispetto agli 80 mila euro finanziati nel passato. Mi riferisco ai Buoni spesa erogati e a quelli programmati, ai servizi alla persona in generale. Il servizio di mensa scolastica con oltre 800 mila euro nel triennio. Con questo spirito affrontiamo la sfida del governo della città, con realismo, responsabilità e concretezza”.

“Siamo impegnati a garantire all’amministrazione le risorse umane – ha aggiunto Di Mare – . Partivamo con un organico ridotto nel numero. Abbiamo invertito la tendenza e inserito nuove unità. Abbiamo pronte nuove assunzioni che ci consentiranno di aumentare l’operatività dei servizi tecnici e potenziare la polizia municipale. Stiamo per acquistare nuovi strumenti ed attrezzature per gli uffici comunali”.

Valorizzazione del patrimonio comunale

“Stiamo valorizzando il patrimonio comunale e dismettendo gli affitti liberando risorse – ha concluso il sindaco -. In tal modo potremo restituire allo Stato, con anni di anticipo e abbattimento della spesa per interessi, la somma di 13 milioni di euro di anticipazione di cassa. Per quanto riguarda il Pnrr abbiamo numerosi progetti che puntano a interventi diffusi di riqualificazione e rigenerazione. Abbiamo previsto investimenti di 60 milioni nel triennio”.

Tra i progetti in cantiere verrà realizzato il secondo pozzo alla villa comunale per portare la capacità idrica a 65 litri al secondo. La rete idrica ormai in cattive condizioni rappresenterà una priorità. Stanziati 50 mila euro per ammodernare i contatori idrici ormai obsoleti.

Previsti 400mila euro per la manutezione delle strade

Per quanto riguarda la manutenzione delle strade sono stati previsti ben 400 mila euro. Sono già iniziati i lavori per asfaltare via Spinelli ed a breve prenderanno il via i lavori della strada che dal cimitero va fino all’ex Villa salus, di via Xiacche e contrada Falà. In collaborazione con l’Asp vi sarà l’attivazione del servizio di elisoccorso dell’ospedale Muscatello Stanziati 1,5 milioni di euro per la bonifica dell’ex discarica di Ogliastro.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684