Ad Augusta i cittadini potranno investire nell’impianto solare di Enel Green Power - QdS

Ad Augusta i cittadini potranno investire nell’impianto solare di Enel Green Power

redazione

Ad Augusta i cittadini potranno investire nell’impianto solare di Enel Green Power

mercoledì 04 Maggio 2022 - 09:31

A partire dal 9 maggio i megaresi avranno tre settimane per partecipare alla raccolta fondi. La nuova infrastruttura energetica sorgerà all’interno del perimetro della dismessa Centrale termoelettrica

Augusta (SR) – Dopo il successo nei Comuni di Poggio Renatico, in provincia di Ferrara, e di Casei Gerola, nel pavese, arriva anche ad Augusta “Scelta Rinnovabile”, l’iniziativa di Enel Green Power che, attraverso una raccolta fondi online (crowdfunding), consente di far partecipare i cittadini, in maniera attiva, alla realizzazione di nuovi impianti rinnovabili, così da supportare la transizione energetica del Paese verso fonti energetiche sostenibili. Ad Augusta, in particolare, Enel Green Power realizzerà un nuovo impianto solare all’interno del perimetro della dismessa Centrale Termoelettrica Enel “Tifeo”, già al centro di progetti di valorizzazione.

Un nuovo impianto solare ad Augusta

Per la realizzazione verranno utilizzati moduli fotovoltaici di ultima generazione prodotti da Enel Green Power nella sua fabbrica di Catania, 3Sun 2.0. Grazie a una potenza di circa 1,5 MW, l’impianto permetterà di evitare ogni anno l’equivalente di 1.500 tonnellate di anidride carbonica (CO2) e l’utilizzo di 800.000 metri cubi di gas, sostituendoli con energia rinnovabile prodotta localmente.

Impegnata a sviluppare nuovi impianti rinnovabili in Italia, attraverso tale iniziativa Enel Green Power offre ai cittadini l’opportunità di aderire alla raccolta di parte dei fondi necessari, ottenendo un rendimento finanziario concreto. L’obiettivo di Enel Green Power è, infatti, quello di condividere con le comunità locali i benefici che derivano dalla presenza di un impianto rinnovabile nel loro territorio.

Per meglio chiarire i termini dell’iniziativa e per rispondere alle domande dei cittadini, tra il 4 e l’8 maggio Enel Green Power allestirà un presidio informativo in piazza Duomo, ad Augusta.

A partire dal 9 maggio i residenti nel Comune di Augusta avranno, quindi, diritto ad un periodo di tempo di tre settimane, in esclusiva, per poter partecipare alla campagna di crowdfunding e, al contempo, avranno accesso ad un più vantaggioso tasso di remunerazione del finanziamento. Il periodo di esclusiva verrà poi modulato per consentire la piena estensione e partecipazione al territorio circostante. Per tale motivo, i successivi dieci giorni saranno dedicati ai residenti della provincia di Siracusa, al termine dei quali la campagna verrà estesa per ulteriori dieci giorni alla regione della Sicilia. Terminata la copertura su territorio siciliano, la campagna di raccolta fondi verrà estesa a tutti i cittadini del territorio nazionale.

I cittadini potranno scegliere il valore del finanziamento

Chiunque abbia interesse, purché persona fisica maggiorenne residente in Italia, potrà aderire all’iniziativa scegliendo liberamente, in base alle proprie preferenze, il valore del proprio finanziamento (da un minimo di 100 euro fino a un massimo di 5.000 euro). Tale finanziamento, che avrà una durata di 3 anni, oltre al recupero del capitale inziale versato, consentirà di ottenere un rendimento del 5,5% lordo annuo fisso per i residenti del Comune di Augusta e del 4,5% lordo annuo fisso per tutti gli altri cittadini interessati a finanziare il progetto. A discrezione degli interessati, sarà possibile scegliere tra due differenti modalità di restituzione del capitale versato in base alle proprie necessità.

“Enel Green Power– spiega Eleonora Petrarca, responsabile business development Italia di Enel Green Power – è lieta di proseguire nel percorso virtuoso di coinvolgimento dei cittadini nella transizione energetica: ogni cittadino può fare la propria “Scelta Rinnovabile” e contribuire insieme a noi a disegnare un domani incentrato su fonti di energia rinnovabili. Lanciamo quindi una nuova campagna di raccolta fondi online per supportare la realizzazione di un nuovo impianto solare nel Comune di Augusta, un ulteriore passo del Gruppo Enel nel contrastare gli effetti del cambiamento climatico”.

“L’Amministrazione è lieta che Augusta sia parte attiva nella transizione energetica e nello sviluppo delle fonti rinnovabili – ha dichiarato Giuseppe Di Mare, sindaco di Augusta – grazie alla collaborazione con Enel Green Power, che realizzerà nel nostro Comune un impianto solare fotovoltaico, valorizzando al contempo le aree della dismessa Centrale Enel Tifeo. I cittadini possono partecipare al finanziamento di quest’opera tramite l’iniziativa Scelta rinnovabile”. Per conoscere i dettagli dell’iniziativa, oltra a recarsi presso il presidio fisico in piazza Duomo, è possibile visitare la pagina https://www.enelgreenpower.com/sceltarinnovabile.

Le prime due iniziative di Scelta Rinnovabile – una in provincia di Pavia, l’altra in provincia di Ferrara – hanno registrato un enorme riscontro da parte del pubblico: i cittadini hanno sposato e promosso il percorso di transizione verso le energie rinnovabili raggiungendo in tempi molto rapidi l’obiettivo di raccolta fondi previsto. Nel corso del 2022 Enel Green Power lancerà altre iniziative legate alla realizzazione dei propri nuovi impianti.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684