Augusta, Ztl variabile e parcheggio per Brucoli - QdS

Augusta, Ztl variabile e parcheggio per Brucoli

Luigi Solarino

Augusta, Ztl variabile e parcheggio per Brucoli

venerdì 08 Aprile 2022 - 09:51

La riqualificazione del borgo marinaro passa anche per una rivoluzione della mobilità. Il sindaco Di Mare, al QdS: “Il posteggio è un’opera storica, siamo al lavoro anche sui servizi annessi all’area

AUGUSTA (SR) – L’Amministrazione comunale di Augusta, con delibera di giunta n.92 del 31/03/2022, ha disposto l’avvio di procedura per la redazione di un progetto di riqualificazione funzionale di un’area sita a Brucoli per la realizzazione di un parcheggio e servizi annessi con contestuale procedura di avvio di apposizione del vincolo preordinato all’esproprio.

L’area, che si trova poco prima dell’inizio del centro abitato della frazione marinara, è di proprietà dell’Enel. Negli scorsi anni l’area è stata concessa in comodato d’uso ed utilizzata come parcheggio durante il periodo estivo.

“L’obiettivo principale di tale progetto – si legge nella delibera – è ridare efficienza, sicurezza e vivibilità al borgo marinaro di Brucoli che costituisce un rilevante patrimonio culturale e produttivo per il nostro territorio. In questo senso l’attuazione delle strategie per la riqualificazione dell’area in questione rappresenta un impegno di primaria importanza nell’agenda politica pubblica attuale di questa Amministrazione”.

“Tale opera – prosegue la delibera – favorirà la riqualificazione del ruolo residenziale, turistico, produttivo, commerciale e culturale del borgo marinaro di Brucoli migliorandone la qualità dei servizi offerti, l’ordine e la disciplina della circolazione veicolare e pedonale, snellendo inoltre il traffico soprattutto in determinati periodi dell’anno ed in determinate zone, in particolare nelle strade urbane”.

L’area in oggetto figura nel P.R.G. vigente “Calandra” in zona “F” – sottozone “f”, “Attrezzature per la residenza destinate e riservate ad attrezzature sociali di livello urbano o comprensoriale, per l’istruzione superiore allo obbligo e per la cultura; per parchi e sport; varie d’interesse collettivo (sanità, assistenza, religiose, amministrazione pubblica, servizi)”. L’area in oggetto è anche sottoposta a vincolo paesaggistico di tutela 2 e non sono possibili movimenti di terra.

Il sindaco di Augusta, Giuseppe Di Mare, da noi intervistato ha dichiarato: “Il parcheggio che vogliamo fare è un’opera storica che mai nessuno ha pensato di realizzare a Brucoli. Inutile parlare di sviluppo per Brucoli senza pensare ad un’area di posteggio. Quindi noi abbiamo fatto questo atto di indirizzo dove diamo mandato al dirigente di realizzare la progettazione e contestualmente di avviare l’iter dell’esproprio”.

“Il posteggio sarà a pagamento così come avviene in altre analoghe realtà – ha aggiunto il primo cittadino – . Per quanto riguarda i servizi annessi pensiamo di realizzare un’area per i bambini, un parchetto, i bagni. Gli uffici comunali decideranno se il progetto passerà in sede di Consiglio comunale”.

Sempre relativamente a Brucoli l’Amministrazione comunale, con la delibera di Giunta n.91 del 31/03/2022, ha disposto l’istituzione di una Zona a traffico limitato (Ztl) di tipo “Variabile”.

La Ztl sarà limita tata ai mesi estivi e per giornate occasionali in corrispondenza del periodo primaverile e autunnale, mediante la realizzazione di varchi di controllo, capaci di selezionare l’ingresso dei veicoli autorizzati e sanzionare i veicoli non autorizzati. La Zona a traffico limitato riguarderà le seguenti vie: Via Libertà fino al civico 139 (pressi traversa che conduce in contrada Campolato basso); Via Castello; Via Nuova; tratti di Via Adonai e Via Augusta compresi tra le anzidette vie Libertà, Castello e Nuova.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684