Bambina in crisi respiratoria, soccorsa dai carabinieri - QdS

Catania, bambina in crisi respiratoria, genitori bloccati nel traffico: intervengono carabinieri

webms

Catania, bambina in crisi respiratoria, genitori bloccati nel traffico: intervengono carabinieri

webms |
giovedì 22 Settembre 2022 - 14:29

A salvare la vita della piccola - di San Pietro Clarenza e diretta con i genitori all'ospedale Garibaldi di Nesima - l'intervento dei carabinieri.

Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania hanno scortato un’auto da Misterbianco fino al pronto soccorso dell’ospedale “Garibaldi Nesima” di Catania, per soccorrere una bambina di un anno e mezzo di San Pietro in Clarenza, in preda ad una grave crisi respiratoria.

Crisi respiratoria, bambina in pericolo soccorsa dai carabinieri

In particolare, l’equipaggio – durante un servizio di prevenzione dei reati – ha ricevuto una segnalazione dalla Centrale Operativa, relativa alla richiesta di aiuto di una giovane madre in lacrime, rimasta imbottigliata nel traffico nella frazione Lineri del Comune di Misterbianco, mentre – assieme al marito – stava trasportando la loro bambina in ospedale, perché non stava respirando.

I militari, giunti subito sul posto e intercettato l’automobile della coppia con a bordo la bambina priva di sensi, hanno quindi attivato le luci d’emergenza e le sirene, scortando il veicolo nel traffico congestionato, fino a raggiungere in pochi minuti il parcheggio del pronto soccorso dell’ospedale.

Qui i sanitari, già preallertati dalla centrale operativa dei carabinieri sull’intervento d’emergenza, hanno immediatamente preso in cura la bambina. Hanno poi praticato le tecniche salvavita, riuscendo a far riprendere il respiro alla piccola.

Quest’ultima ha poi lasciato l’ospedale dopo alcune ore, fuori pericolo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684