Caltanissetta, la Giunta Gambino adesso è al completo - QdS

Caltanissetta, la Giunta Gambino adesso è al completo

Annalisa Giunta

Caltanissetta, la Giunta Gambino adesso è al completo

mercoledì 11 Marzo 2020 - 00:00
Caltanissetta, la Giunta Gambino adesso è al completo

Neo rappresentante dell’Esecutivo esperto in sviluppo del territorio e progettazione europea. Due i settori su cui si punterà per il rilancio dell’economia locale: export e turismo

CALTANISSETTA – Francesco Nicoletti, avvocato nisseno tributarista di 48 anni, è l’ottavo assessore della Giunta di Roberto Gambino. Esperto in sviluppo del territorio e in progettazione europea, presidente dell’associazione “Opportunità e sviluppo” si occuperà della delega Crescita territoriale.

“Un assessorato – ha affermato il sindaco Roberto Gambino – ha il compito di canalizzare tutte le energie positive e portarle tutte nella stessa direzione. Sarà un compito arduo, ma a noi piacciono le sfide”.

Due in particolare i settori economici su cui si punterà per rilanciare l’economia: l’export e il turismo. Il primo, se ulteriormente organizzato e potenziato, secondo l’Amministrazione, potrebbe sicuramente godere di ampi e ulteriori spazi di crescita. Il turismo, invece, subisce l’assenza di un forte attrattore turistico, naturalistico o culturale organizzato.

L’Amministrazione, con un percorso intrapreso con la rete Europassioni, sta lavorando per il riconoscimento del patrimonio immateriale della Settimana Santa da parte dell’Unesco, nella speranza di rendere sempre più visibile e di far crescere tale importante manifestazione.

“Valorizzando la nostra centralità – ha detto il neo assessore Nicoletti – l’obiettivo consiste nel far diventare Caltanissetta l’epicentro siciliano della tutela della dieta mediterranea per un nuovo rinascimento sociale, culturale ed economico della nostra comunità, promuovendolo nel mondo e cercando di avvicinare Caltanissetta e la Sicilia alle sette comunità emblematiche riconosciute e tutelate a livello internazionale”.

Un progetto già intrapreso, se si pensa che nelle scorse settimane a Siviglia il Comune è ufficialmente diventato partner del progetto di cooperazione internazionale Mediterran diet, in sostituzione dell’Organismo regionale Coppem. Per i prossimi due anni proseguirà da capofila siciliano. Sempre a Siviglia è stato poi rilanciato l’antico gemellaggio con la sua Municipalità, alla presenza dell’Ambasciatore italiano, al fine di condividere svariate attività in campo culturale, sociale ed economico per i giovani e le imprese a partire dalla Settimana Santa.

Intanto, a livello locale si stanno selezionando degli spazi per la creazione di un polo strategico per la valorizzazione del vivere mediterraneo, pensato come un parco tematico e centro operativo di tutte le attività sociali, culturali ed economiche che ruotano attorno alla dieta. “Occorre – ha sottolineato Nicoletti – comunicare alla nostra comunità il valore potenziale e la forza del riconoscimento Unesco della dieta mediterranea, esaltando non solo il valore nutrizionale e la qualità delle nostre produzioni ma anche, e soprattutto, la cultura e i valori storici che ne sono alla base”.

“Dal lato economico – ha concluso il neo assessore – oltre che incentivare gli agricoltori a continuare a produrre beni di qualità e aiutarli a stare insieme bisogna anche spingere la commercializzazione in tutto il mondo delle nostre produzioni, organizzando la filiera e una unitaria offerta commerciale sul mercato internazionale”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684