Avviati i cantieri di lavoro anche a Centuripe - QdS

Avviati i cantieri di lavoro anche a Centuripe

Elisa Saccullo

Avviati i cantieri di lavoro anche a Centuripe

mercoledì 30 Settembre 2020 - 00:00
Avviati i cantieri di lavoro anche a Centuripe

Sistemazione e pavimentazione di un tratto di via Rapisardi e di piazza San Gioacchino. Una buona notizia per la città e una boccata d’ossigeno per trenta famiglie in difficoltà

CENTURIPE (EN) – Sono stati avviati nelle scorse settimane i cantieri di lavoro per disoccupati, che puntano a ripristinare alcune zone del territorio urbano in attesa di manutenzione e dare un sollievo alle famiglie più bisognose della comunità.

Il primo dei cantieri in questione è relativo agli interventi di sistemazione e pavimentazione di un tratto di via Mario Rapisardi, dall’incrocio con via Giacomo Leopardi alla progressiva km 0,130 per un importo di euro 73.447,23.

L’altro cantiere è quello riguardante la sistemazione e la pavimentazione della piazza San Gioacchino, con eventuale prosieguo verso via Simeto per un importo di euro 73.249,92. Hanno trovato temporanea occupazione trenta operai per un impegno complessivo di 44 giorni lavorativi.

“Chiediamo scusa – ha sottolineato il sindaco Elio Galvagno – per gli inevitabili disagi per la circolazione automobilistica, ma si tratta di lavori necessari, che, una volta completati, miglioreranno la viabilità complessiva”.

Senza dubbio, questi cantieri di lavoro per la comunità centuripina rappresentano, seppur temporaneamente, una boccata d’ossigeno per la grave disoccupazione esistente, generata dalla persistente e attanagliante onda lunga della crisi economica che continua a indebolire l’economia, soprattutto nei piccoli centri dell’entroterra siciliano.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684