Caritas, la solidarietà non si ferma durante le feste - QdS

Caritas, la solidarietà non si ferma durante le feste

redazione

Caritas, la solidarietà non si ferma durante le feste

venerdì 24 Dicembre 2021 - 03:15

CATANIA – I volontari della Caritas passeranno le festività con i più fragili della società, mantenendo un impegno che dura quotidianamente anche nel corso dell’anno. L’Help center della Stazione Centrale continuerà a garantire pasti caldi e docce, assicurando, inoltre, conforto, interventi economici e ascolto, con la presenza costante di volontari, operatori e di un’assistente sociale.

L’appuntamento quotidiano col pranzo all’esterno dell’Help Center, dalle 12 alle 13:30, proseguirà anche in queste settimane, mantenendo la preparazione e la distribuzione di pasti, panini e altri beni di prima necessità per la colazione e la cena, oltre che di aiuti per le famiglie con minori e, in particolare, bimbi della prima infanzia. Ogni giorno i volontari operano mediamente circa 700 interventi tra alimenti e altri beni di prima necessità; circa 300 al mese le docce, alle quali si aggiungono il cambio di intimo e, se richiesti, coperte e altri indumenti per proteggersi dal freddo.

Nel corso dei festivi, la programmazione dei servizi avverrà anche tramite collaborazioni con parrocchie, enti e associazioni della città, al fine di evitare sprechi alimentari e garantire, al contempo, pasti e assistenza. Dopo il pranzo di giorno 24 all’Help Center della Stazione Centrale, nel giorno di Natale la Caritas supporta, con alimenti e presenza di volontari, altre realtà cittadine del terzo settore. Nel giorno di Santo Stefano, come da tradizione, si terrà il pranzo organizzato dalla Parrocchia Santissimo Crocifisso dei Miracoli (via Enrico Pantano), dalle 12:30 alle 14, con la collaborazione dell’organismo diocesano. Nel rispetto della normativa anti-contagio, tutti i pasti saranno distribuiti all’esterno della struttura. Preparazione e distribuzione dei pasti anche per la fine dell’anno e per l’inizio del nuovo, con gli appuntamenti del 31 dicembre, del primo gennaio e del giorno dell’Epifania.

“La Caritas desidera ringraziare tutti i volontari – si legge in una nota -, i donatori anonimi e i tanti cittadini che, con la preghiera e con piccoli gesti, permetteranno ai fratelli più bisognosi di trascorrere le festività nella nostra famiglia. Tra le donazioni economiche, si ringraziano anche la Fondazione Tregua e il Quotidiano di Sicilia, una consolidata collaborazione che si declina anche in altre offerte di beni alimentari nel corso dell’anno”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684