Catania, il M5s attacca Pogliese su Dissesto e dirigenti - QdS

Catania, il M5s attacca Pogliese su Dissesto e dirigenti

redazione

Catania, il M5s attacca Pogliese su Dissesto e dirigenti

domenica 23 Giugno 2019 - 04:39
Catania, il M5s attacca Pogliese su Dissesto e dirigenti

La portavoce alla Camera Simona Suriano rivela che la Cosfel non ha ricevuto i documenti per il rinnovo dei dirigenti annunciato dal Sindaco. La consigliere Diana, "Basta improvvisazioni"

“Il Comune di Catania farebbe bene a verificare di poter mantenere gli impegni prima di annunciare provvedimenti cui non possono seguire fatti”.

Lo ha affermato la portavoce alla Camera dei deputati del Movimento Cinque Stelle Simona Suriano in riferimento al mancato esame da parte della Commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali (Cosfel) della richiesta del rinnovo contrattuale per dodici dirigenti comunali esterni nominati tre anni fa in scadenza il prossimo 31 luglio.

“La Cosfel non ha neanche preso in considerazione la richiesta del Comune di Catania – continua Suriano – perché mancano i documenti necessari per valutare la richiesta avanzata. Non c’è bilancio, ne rendiconto, né piano di rientro e si continua a navigare a vista”.

“Su questa richiesta di assunzioni di dirigenti – conclude – la nostra portavoce in consiglio comunale Valeria Diana aveva presentato un’interrogazione rimasta, come capita sovente, senza riposta. La risposta adesso è arrivata, indirettamente, dalla Cosfel e non lascia spazio a interpretazioni”.

Sulla vicenda interviene anche la portavoce in Consiglio comunale Valeria Diana.

“Qualcuno dovrebbe spiegare al sindaco Pogliese – afferma Diana – che un’amministrazione attenta e competente non agisce improvvisando cosi come hanno fatto lui e la sua Giunta con questa delibera”.

“L’atteggiamento dell’Amministrazione comunale, che ha ignorato la mia interrogazione su questo delicato tema, salvo poi essere sbugiardata dalla Cosfel, dimostra come le pratiche di governo nella nostra città sono rimaste immutate anche davanti al disastro rappresentato dal dissesto che sta mettendo in ginocchio, cittadini e imprese”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684